Home Bassa modenese Spaccia nelle vicinanze di una scuola a Mirandola: 18enne arrestato dalla Polizia...

Spaccia nelle vicinanze di una scuola a Mirandola: 18enne arrestato dalla Polizia di Stato

ADV


La Polizia di Stato di Mirandola ha tratto in arresto un giovane albanese di 18 anni, resosi responsabile del reato di spaccio di sostanza stupefacente, con l’aggravante di aver commesso il fatto nei pressi di una scuola e nei confronti di minorenne.

Nella mattinata di ieri, una pattuglia del Commissariato di P.S., in servizio di controllo del territorio, ha notato il 18enne aggirarsi con atteggiamento sospetto nelle vicinanze di un istituto scolastico. Monitorato a distanza, è stato successivamente sorpreso nell’atto di cedere sostanza stupefacente a due ragazzi.

A quel punto gli agenti sono intervenuti e lo hanno bloccato, recuperando la dose di hashish termosaldata, che era stata scambiata a fronte della somma di 10 euro.

Il giovane albanese risulta gravato, già da minorenne, da precedenti di polizia per furto, rapina impropria, lesioni personali, rissa e spaccio di sostanze stupefacenti.

La perquisizione domiciliare ha dato esito positivo in quanto all’interno dell’abitazione, nascosti in un armadio, sono stati rinvenuti altri 13 involucri termosaldati di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di 22 grammi, nonché 215 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività delittuosa.

Lo straniero, come disposto dal Magistrato di turno, è stato tradotto presso il Carcere Sant’Anna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Gli altri due giovani, entrambi minorenni, sono stati riaffidati ai genitori.

Articolo precedenteUnibo: la didattica torna in presenza al 50% per il secondo semestre
Articolo successivoTom Jones torna con l’album “Surrounded By Time”