Home Mostre “L’Angolo della Memoria” per il Gruppo Pittori Jacopo Cavedoni

“L’Angolo della Memoria” per il Gruppo Pittori Jacopo Cavedoni

Un aiuto nel sostenere questo momento particolarmente difficile per la cultura, l’arte e l’associazionismo. Romano e Novella Gilli, i due autori del libro “L’Angolo della Memoria”, hanno devoluto parte del ricavato della vendita del loro libro al Gruppo Pittori Jacopo Cavedoni: una donazione che consentirà all’associazione cittadina di sostenere l’affitto della sede di via Fenuzzi.

Entrambi in pensione, per Romano il passato è stato costellato dalla gestione di diversi locali per la ristorazione, sia in città che nel resto del territorio. Da oltre 30 anni si è dedicato, autodidatta, alla pittura, che oggi pratica anche con diverse varianti, una delle quali dedicata alla realizzazione di calamite con scorci di Sassuolo o dei personaggi stessi del libro. Novella, invece, ha trascorso la sua vita lavorativa per decenni come impiegata al Comune di Sassuolo con due sole passioni: l’uncinetto ed il dialetto.

I due fratelli hanno raccontato nel libro “L’Angolo della Memoria” la storia e gli aneddoti dei personaggi di Sassuolo, ma non solo: la prima parte  è dedicata alle figure di sassolesi, di nascita o di adozione (tra questi ultimi due religiosi, don Ercole Magnani e padre Sebastiano Bernardini) che hanno lasciato un segno del loro passaggio in città; nella seconda brevi componimenti in dialetto.

“Un libro che riscopre le nostre tradizioni – ha commentato l’Assessore alla Cultura del Comune di Sassuolo Angela Ruini – ad iniziare dal dialetto; ma che al tempo stesso fa beneficienza ad una delle associazioni culturali più vive e prolifiche della nostra città, nella speranza che questo momento possa terminare in fretta e ci si possa ritrovare presto per partecipare ad una mostra”.