Home Letteratura Unimore volume “Emergenza Covid-19: impatto e prospettive”

Unimore volume “Emergenza Covid-19: impatto e prospettive”

L’emergenza sanitaria causata dalla pandemia di Covid-19 è responsabile di un impatto senza precedenti nella recente storia del nostro Paese e del nostro territorio.

Proprio a partire da questo dato incontrovertibile, nel corso di un incontro tra il Rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Prof. Carlo Adolfo Porro, e l’allora Prefetto, Dott. Pierluigi Faloni, in servizio a Modena durante il periodo della massima emergenza, è nata l’idea di attivare le risorse intellettuali e professionali presenti in Unimore, dando vita a un Tavolo di Riflessione sui problemi collegati all’emergenza pandemica in corso, coordinato dal Prof. Gianfrancesco Zanetti, Ordinario di Filosofia del Diritto e Direttore del Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità.

L’opera Emergenza Covid-19: impatto e prospettive (Mucchi, Modena, 2021, pp. 168, collana “Prassi sociale e teoria giuridica”, diretta da Thomas Casadei e Gianfrancesco Zanetti), curata dagli stessi Porro e Faloni, costituisce un primo risultato di questo lavoro corale, ancora in divenire, in cui il carattere pandemico del COVID-19 e il suo impatto sul territorio modenese viene guardato attraverso la lente di discipline diverse grazie al coinvolgimento di studiosi e studiose dallo spiccato profilo internazionale: Tindara Addabbo, Massimo Baldini, Claudio Baraldi, Ernesto Caffo, Claudia Canali, Stefano Cosma, Giovanna Laura De Fazio, Gian Maria Galeazzi, Marco Vinceti (all’elaborazione degli scritti hanno dato un contributo fondamentale anche Sara Amadasi, Thomas Casadei, Tommaso Filippini e Daniela Pennetta).

L’idea – afferma il Magnifico Rettore Prof. Carlo Adolfo Porro – era ed è quella di valorizzare le competenze che sono a disposizione presso Unimore, per generare un’analisi delle sfide che il Covid-19 pone, o che potrebbe porre.

Non si è trattato, tuttavia, solo di riunire intorno a uno stesso tavolo alcuni studiose e studiosi preparati – prosegue il Rettore –, bensì di valorizzarne le competenze di diversa estrazione disciplinare e professionale. Ne è emersa, in primo luogo, una significativa capacità di ascolto, in grado cioè non solo di comprendere idee espresse a partire da saperi diversi dal proprio, ma anche di esprimersi in modo tale da rendere questa comprensione effettivamente possibile.

Ringrazio a nome dell’intero Ateneo – conclude il Rettore – il Dott. Pierluigi Faloni per l’idea di costituire il tavolo e per i mesi di intenso lavoro comune al servizio del nostro territorio.

Il volume rappresenta un importante passo all’interno di un solco già tracciato dall’Ateneo nel delicato periodo pandemico: un quadro d’insieme delle ricerche e attività nonché dei tantissimi progetti maturati e sviluppati in tutti gli ambiti disciplinari, infatti, emerge dalla specifica sezione del sito di Ateneo dedicata al Covid-19 che in tutti questi mesi è stata costantemente aggiornata: https://www.unimore.it/covid19/.

La sezione, inizialmente avviata, già a metà marzo, grazie ad un Gruppo interdisciplinare di esperte ed esperti coordinato dalla Prof.ssa Paola Borella, per una corretta informazione sul COVID-19 e si è poi arricchita di una considerevole mole di interventi e contributi.

In questo senso, anche la Bibliografia tematica sul COVID-19, curata da Francesco De Vanna e Michele Ferrazzano del CRID (https://www.crid.unimore.it/site/home/link/bibliografia-covid-19.html), ha rappresentato uno strumento per districarsi più agevolmente tra i tanti contributi, articoli, saggi che – attraverso forum, simposî, discussioni on line – sono stati promossi da riviste, fondazioni, università e associazioni scientifiche e culturali.