Home Scandiano Nello scontro-salvezza con il Monza il Roller Hockey Scandiano esce sconfitto

Nello scontro-salvezza con il Monza il Roller Hockey Scandiano esce sconfitto

Brutte notizie per lo Scandiano. Purtroppo anche nello scontro-salvezza con il Monza, giocato nel posticipo di mercoledì 24 febbraio, il Roller Hockey Scandiano è uscito sconfitto per 5-1.

L’incontro rivestiva una notevole importanza perché lo Scandiano era penultimo in classifica e il Monza terzultimo con 12. Vincere avrebbe significato ridurre il divario di punteggio e quindi sperare di presentarsi con un punteggio migliore ai play out che quest’anno si svolgeranno, per le ultime quattro classificate, con un girone all’italiana nel quale i punti di questa fase si sommeranno a quelli conquistati in campionato, i quali ultimi però verranno dimezzati e arrotondati per eccesso.

Il Monza ha giocato meglio e la sua vittoria è stata indubbiamente meritata.

Il primo tempo è stato sostanzialmente giocato alla pari, poi però ha prevalso la stanchezza dei giocatori dello Scandiano  che fisicamente non sono stati in grado di far fronte a quelli del Monza.

David Ballestero e Josep Hernandez Saez a fine incontro avevano veramente speso tutte le energie a disposizione, ma probabilmente lo stop prolungato per la quarantena covid ha inciso sulla loro forma e forse nel secondo tempo avrebbero avuto bisogno di prendere fiato; lo stesso irriducibile Capitan Franchi ha come sempre dato tutto di sé, ma anche lui a fine gara era davvero provato ed esausto e così il Monza ha potuto imporre il proprio gioco ed aggiudicarsi l’incontro.

Come dicevamo, nel primo tempo le due squadre sono state sostanzialmente alla pari, e sullo 0 a 0 Capitan Franchi ha colpito un palo interno

A 15’ dal fischio iniziale, invece, è il Monza ad andare in rete con gol del suo capitano Zucchetti che a 6 minuti dal termine viene colpito da una pallina di rimbalzo che gli lesiona l’arcata sopracciliare costringendolo ad uscire per consentire le medicazioni del caso.

Nel II tempo, subito il Monza in rete con Nadini. Lo Scandiano non si dà per vinto, e con uno scatenato Alex Raffaelli riesce ad andare in rete con Josep Hernandez.

Arriva poi il 3 a 1 del Monza con Ardit, e probabilmente poco dopo non è stata convalidata una rete a favore dello Scandiano, con la pallina che forse aveva oltrepassato la linea; sul rigore successivo, assegnato per palla trattenuta dal portiere, è mancata la realizzazione.

Da lì poi è stato sostanzialmente un incontro a senso unico per i lombardi che negli ultimi 5 minuti vanno ancora in rete due volte con Zucchetti, rientrato con benda sulla fronte, e con Nadini. Ottima anche l’organizzazione difensiva del Monza, mentre allo Scandiano resta il problema del gol.

Sarà ora sempre più dura conquistare la salvezza ai play out.

(a cura dell’addetto stampa del Roller Hockey Scandiano)