Home Bologna Raffica di arresti e denunce della Polizia di Stato a Bologna ...

Raffica di arresti e denunce della Polizia di Stato a Bologna per spaccio in città

Proseguono i controlli serrati della Questura di Bologna volti a contrastare l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti in città. La giornata di ieri si è conclusa con tre arresti e una denuncia per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, eseguiti da diversi uffici e articolazioni della Questura di Bologna, in relazione a differenti episodi.

Intorno alle ore 11.00 è pervenuta una segnalazione da parte di un cittadino mediante l’applicazione YOUPOL, con allegate immagini fotografiche, in merito ad un’attività di spaccio tra via Corazza e via Rimini. Le volanti intervenivano immediatamente, individuavano e riconoscevano il soggetto segnalato nell’applicazione, soggetto pregiudicato tunisino del 2000, che veniva trovato in possesso di 220 euro, 25 grammi di cocaina e 30 grammi di anfetamine. L’uomo veniva tratto in arresto.

Poco dopo, intorno alle 14.00, all’esito di un controllo in via Carnacini, un’altra volante dell’U.PG.S.P. denunciava per detenzioni ai fini di spaccio un soggetto marocchino del 1986 che veniva trovato in possesso di alcuni grammi di stupefacente e 1.365 euro in contanti.

Intorno alle 16.00 la volante del Commissariato “Due Torri – San Francesco”, in via Irnerio, notava un soggetto tunisino del 2002 che alla vista degli operatori tentava la fuga a bordo di un monopattino. Il fuggitivo veniva raggiunto e bloccato ma reagiva al controllo colpendo gli operatori intervenuti.  Il soggetto, in possesso di 15 grammi di hashish, veniva tratto in arresto per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Sempre nell’arco del pomeriggio personale della locale Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio, ha tratto in arresto in piazza XX Settembre A.J., soggetto nigeriano del ’94, già pregiudicato, che nascondeva una dose di cocaina all’interno del cavo orale.