Home Reggio Emilia Il Servizio Tecnologie Informatiche e Telematiche dell’Ausl di Reggio Emilia intitolato a...

Il Servizio Tecnologie Informatiche e Telematiche dell’Ausl di Reggio Emilia intitolato a Corrado Tartaglia

Il Servizio Tecnologie Informatiche e Telematiche dell’Ausl è stato intitolato a Corrado Tartaglia, tecnico informatico scomparso prematuramente, a soli 42 anni a fine 2019, cui l’Azienda Sanitaria deve molto in termini di innovazione nella gestione informatizzata dei percorsi sanitari.

La cerimonia di intitolazione s’è svolta ieri alla presenza dei famigliari di Tartaglia, del Direttore Generale dell’Ausl IRCCS di Reggio Emilia Cristina Marchesi e degli ultimi due direttori del Servizio Tecnologie Informatiche e Telematiche, Marco Foracchia e Sergio Bronzoni.

Corrado Tartaglia negli Anni ’90 è stato parte della squadra che ha attivato i primi sistemi informatici all’Arcispedale Santa Maria Nuova, contribuendo negli anni a rendere la gestione informatizzata dell’Azienda sanitaria un punto di eccellenza nel panorama italiano ed europeo. Ricordato da tutti i colleghi del Servizio Informatico e da gran parte degli operatori sanitari dell’Azienda, ha più di tutti incarnato la capacità di declinare la tecnologia nel rapporto con il paziente, ponendolo al centro e rammentando in ogni momento che la tecnica e la tecnologia devono essere al servizio della persona.

Il direttore Ausl Cristina Marchesi intervenendo commossa alla cerimonia ha messo in evidenza il ruolo determinante svolto dal Servizio Informatica durante la Pandemia da COVID 19 e ha sottolineato come lo spirito di innovazione e di dedizione al paziente e al supporto ai colleghi sanitari, costruito negli anni da Tartaglia, ancora motivi l’operato quotidiano dei suoi colleghi.