Home Appennino Modenese Adeguamento antincendio all’Ospedale di Pavullo, cantiere nell’area della portineria

Adeguamento antincendio all’Ospedale di Pavullo, cantiere nell’area della portineria

Proseguono i lavori di adeguamento antincendio all’interno di varie aree dell’Ospedale di Pavullo: da oggi, martedì 16 marzo, il cantiere interesserà l’atrio dell’ingresso principale, nell’area della portineria/centralino. L’accesso da via Suore di San Giuseppe Benedetto Cottolengo resterà comunque fruibile per tutta la durata dei lavori, stimata in circa sette giorni.

A causa della presenza del cantiere, il servizio di ritiro referti sarà collocato temporaneamente nella sede del Punto unico di prenotazione e assistenza di base/ex CUP (oggi aperto su appuntamento, solo per pratiche di assistenza di base), posta in viale Martiri.

“L’avanzamento dei lavori di adeguamento antincendio dell’Ospedale è un fatto molto positivo – sottolinea Gabriele Romani, Direzione sanitaria dell’Ospedale di Pavullo –, anche se ovviamente comporta alcuni disagi ai cittadini di cui l’Azienda si scusa e che si sta impegnando a ridurre il più possibile. Grazie a questi lavori, le aree coinvolte saranno rimodernate con un nuovo impianto di illuminazione, controsoffitti e verniciatura. Inoltre prosegue il cantiere per la realizzazione del nuovo Pronto Soccorso e, recentemente, sono stati avviati alcuni lavori al PS temporaneo che consentiranno di migliorare i percorsi per i pazienti con sintomi associabili al Covid e quelli per le altre patologie. Sono investimenti importanti per questa struttura e per tutto il territorio che serve, a conferma dell’attenzione posta dall’Azienda sanitaria nei confronti di tutti i Distretti della provincia”.