Home Bologna Imola, in motorino con bastone di legno: denunciato

Imola, in motorino con bastone di legno: denunciato

ADV


I Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna durante i controlli del territorio, con particolare riferimento ai servizi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno identificato 638 persone, controllato 497 veicoli e 96 esercizi pubblici.

A Lizzano in Belvedere i militari della locale Stazione hanno denunciato un corriere espresso, addetto al trasporto di prodotti sanitari che, positivo al Covid-19, invece di stare a casa in isolamento fiduciario e attendere la fine del provvedimento, è uscito arbitrariamente per tornare al lavoro, ma è incappato nei controlli dei militari, impegnati giorno e notte a verificare gli spostamenti dei cittadini.

A Imola, invece, i Carabinieri della Tenenza di Medicina, durante un controllo del territorio a largo raggio, hanno sorpreso un 19enne alla guida di un ciclomotore che trasportava un bastone di legno. Interpellato dai militari sui motivi dell’oggetto trasportato, il giovane riferiva di farne uso per proteggersi dalle aggressioni. In realtà, la mazza rinvenuta dai Carabinieri racconta una storia diversa, come rivela il chiodo inserito e le incisioni sul legno. Il giovane è stato denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere e uso personale di sostanze stupefacenti per i 3,6 grammi di droga che aveva in tasca.