Home Castelnuovo Rangone Castelnuovo, ecco i nuovi Consiglieri delegati

Castelnuovo, ecco i nuovi Consiglieri delegati

Cinque nuovi Consiglieri delegati e nuove deleghe al Sindaco, alle Assessore e agli Assessori. Cambia volto l’esecutivo di Castelnuovo Rangone, con l’introduzione della figura del Consigliere delegato, chiamato a dare il proprio supporto su temi specifici.

Cinque, tra cui tre donne e due uomini, sono i Consiglieri delegati scelti dal Sindaco Massimo Paradisi: Massimo Ferracini assume la delega su Montale, a Paola Pavarotti vanno le deleghe su Frazioni e Partecipazione/informazione dei cittadini, a Lauro Fontanesi è stata attribuita la delega su Ricerca bandi e progetti regionali, statali ed europei, Ivana Fraulini è stata scelta per occuparsi di Politiche per l’infanzia, mentre Arianna Welisch, già Assessora alle Politiche Giovanili e ai Servizi Sociali, è stata nominata Consigliera con delega su Casa della Salute.

“Desidero innanzitutto ringraziare le nuove Consigliere e i nuovi Consiglieri delegati perchè si sono messi a disposizione, in modo totalmente gratuito, della comunità, in un momento così delicato e difficile – dichiara il Sindaco Paradisi -. La riorganizzazione delle deleghe tra Assessore e Assessori e soprattutto queste nuove energie sono il segno, tangibile e concreto, del rinnovato impegno dell’Amministrazione nella cura del territorio”.

Le novità riguardano anche la Giunta, in seguito alle dimissioni di Welisch e all’ingresso di Stefano Solignani. Daniela Sirotti Mattioli, confermata nel ruolo di Vicesindaca, ha mantenuto le deleghe alla Sicurezza e alle Pari opportunità, e ha ricevuto dal Sindaco anche le deleghe a Decoro e verde urbano, Farmacia comunale, Politiche per l’integrazione, Servizi sociali e salute; Sofia Baldazzini ha ricevuto la delega a Turismo e Promozione del territorio, che si aggiunge alle deleghe a Cultura, Volontariato, Politiche scolastiche ed educative; Matteo Ferrari si occuperà di Protezione Civile, oltre alle deleghe già ricevute a Patrimonio, Lavori pubblici, Mobilità, Affari generali, Servizi demografici e cimiteriali; Stefano Solignani è stato scelto dal Sindaco per occuparsi di Politiche giovanili e legalità, Ambiente, Innovazione ed energie alternative, Sport e Sistemi informatici. Restano in capo al Sindaco Massimo Paradisi le deleghe a Bilancio e Partecipazione societarie, Personale, Urbanistica ed edilizia privata, Comunicazione, Commercio ed Attività produttive, Politiche agricole.