Home Reggio Emilia Piazza San Prospero Reggio Emilia, dal 14 aprile lavori preliminari all’aggiornamento delle...

Piazza San Prospero Reggio Emilia, dal 14 aprile lavori preliminari all’aggiornamento delle reti dei sottoservizi e ricognizioni archeologiche

ADV


In previsione della riqualificazione del selciato di piazza San Prospero – il progetto attualmente è al vaglio della Sovrintendenza e l’avvio di questi lavori è previsto nell’autunno 2021 – si realizza una serie di interventi preliminari.

Si svolgeranno infatti a partire da mercoledì 14 aprile operazioni di verifica (sondaggi) di presenze archeologiche nel sottosuolo della piazza, come richiesto quale approfondimento dalla stessa Sovrintendenza.

I rilievi archeologici non inibiranno lo svolgimento del mercato, né quello settimanale, né quello giornaliero durante il corso di questa settimana.

Dallo stesso giorno, è previsto da parte di Ireti (gruppo Iren) l’allestimento delle prime dotazioni di cantiere, in vista del rifacimento delle reti di sottoservizi per la distribuzione idrica e del gas metano a servizio degli edifici che si affacciano sulla piazza.

Gli importanti lavori di Ireti – con un investimento di 80.000 euro – inizieranno lunedì 19 aprile e avranno una durata complessiva prevista in 10 settimane, procedendo alla sostituzione delle reti esistenti con nuove condotte in acciaio e polietilene “ad alta densità”, quindi particolarmente performanti e durevoli.

Al fine di limitare l’impatto del cantiere sul contesto urbano, i lavori saranno suddivisi in sei fasi di durata settimanale, durante le quali si procederà alla posa delle nuove reti, mentre nelle rimanenti quattro settimane si procederà con interventi puntuali alla messa in esercizio delle stesse ed al rifacimento delle derivazioni d’utenza a servizio degli edifici della piazza.

In conseguenza delle operazioni di cantiere, a partire dal 19 aprile, il mercato di piazza San Prospero verrà spostato nelle piazze Martiri del 7 Luglio e della Vittoria.

Sono in corso le operazioni di riorganizzazione del mercato, a cura del servizio comunale Sportello unico delle Attività produttive.

La pianificazione dei lavori prevede in sostanza un avanzamento ‘per step’; si renderà necessaria la chiusura graduale al transito e alla sosta di alcune porzioni della piazza, senza attuare però la chiusura completa dello spazio.

Sarà cura di Ireti contattare direttamente ogni esercente della piazza, per informarlo dello spostamento del cantiere, in base al cronoprogramma dei lavori.

L’intervento Ireti fa parte della più ampia e continua attività di ammodernamento delle reti di distribuzione presenti sul territorio.