Home Economia Il servizio .i.re.ne una soluzione per le imprese in difficoltà

Il servizio .i.re.ne una soluzione per le imprese in difficoltà

ADV


.i.re.ne (Istituto per la Relazione e il Negoziato), è un nuovo strumento giuridico che si rivolge alle imprese, promosso dalle Camere di Commercio attraverso Unioncamere Emilia-Romagna, con il supporto delle Associazioni di Categoria, per incoraggiare e sostenere il negoziato tra le parti in situazioni di criticità nei loro rapporti contrattuali, spesso indotte da fattori esterni che subiscono reciprocamente.

Un obiettivo che si raggiunge attraverso l’assistenza nell’ideazione e nell’attuazione di soluzioni originali ed efficienti per la salvaguardia del tessuto delle reciproche relazioni.

Il servizio .i.re.ne (Istituto per la Relazione e il Negoziato), mira a  evitare il contenzioso, con corrispondente deflazione delle cause pendenti, ad anticipare situazioni di crisi riflesse dall’interruzione dei rapporti commerciali al fine di salvaguardare la continuità aziendale e l’occupazione, e ad affermare prassi uniformi di risoluzione preventiva delle criticità, riconosciute come virtuose dall’Autorità Giudiziaria e dal sistema creditizio.

A disposizione degli utenti, che possono accedere al servizio in modo semplice e immediato, assistenza e materiali operativi (schemi contrattuali, istanze).

.i.re.ne offe numerosi vantaggi. Innanzitutto, la durata del procedimento, che si riduce a soli 15 giorni, un tempo decisamente breve rispetto a qualsiasi altro procedimento. Poi il costo, che si limita a ad una quota di 100 euro più IVA per ciascuna parte per l’avvio del procedimento, più un importo limitato in caso di successo. Infine, la qualità del servizio offerto, grazie all’apporto di professionisti di primario standing nazionale, molti dei quali professori di principali Atenei italiani, comprovata esperienza.

Promuovere e far conoscere questa opportunità risponde quindi a una domanda di sostegno veloce ed efficace, perché può risolvere in maniera incisiva molte situazioni a rischio, in particolare nel contesto economico attuale, caratterizzato da sempre più frequenti situazioni di stress nei rapporti contrattuali, probabilmente destinate ad aumentare in modo devastante nella fase di uscita dall’emergenza Covid-19.

Per maggiori informazioni su .i.re.ne  consultare la pagina web

https://www.ucer.camcom.it/nuovi-servizi-unioncamere/i.re.ne

Articolo precedenteIl Bridge pronto alla ripartenza live a Bologna
Articolo successivoFirmato il protocollo tra Lepida ScpA e le OO.SS. SPI, FNP, UILP di Bologna. Obiettivo: favorire l’utilizzo dei servizi digitali