Home Albinea Il messaggio dei sindaci di Albinea, Quattro Castella e Vezzano in memoria...

Il messaggio dei sindaci di Albinea, Quattro Castella e Vezzano in memoria di Peppino Impastato: “La mafia è una montagna di merda”

ADV


Il messaggio dei sindaci di Albinea, Quattro Castella e Vezzano in memoria di Peppino Impastato: “La mafia è una montagna di merda”
I sindaci dei comuni dell’Unione Colline Matildiche: Nico Giberti (Albinea), Alberto Olmi (Quattro Castella) e Stefano Vescovi (Vezzano sul Crostolo)

I sindaci di Albinea, Vezzano e Quattro Castella hanno aderito all’iniziativa proposta nei giorni scorsi dal primo cittadino di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo, in occasione del 9 maggio, giorno in cui ricorrono i 43 anni dall’omicidio per mano della mafia di Peppino Impastato.

Visto che, a causa della pandemia, quest’anno non sarà possibile svolgere la consueta sfilata di sindaci e giovani a Cinisi, l’amministratore del comune siciliano ha proposto di ricordare la figura del giornalista eroe attraverso una sfilata virtuale di fotografie in cui comparisse una delle frasi simbolo di impastato: “La mafia è una montagna di merda”.

Ecco allora che Nico Giberti (Albinea), Alberto Olmi (Quattro Castella) e Stefano Vescovi (Vezzano), hanno risposto all’appello e spedito al sindaco di Cinisi l’immagine che li ritrae insieme mentre tengono in mano uno striscione con il messaggio e la foto di Impastato