Home Appennino Modenese Mentre è su un sentiero viene colpito alla testa e all’occhio da...

Mentre è su un sentiero viene colpito alla testa e all’occhio da un sasso, immediati i soccorsi

ADV


Un gruppo di amici nel pomeriggio di oggi 10 luglio, è andato a fare un giro con la  mountain bike sul sentiero CAI 439 nei pressi del Cimoncino, nel comune di Fanano. Alcuni tratti di questo sentiero sono poco percorribili con la bicicletta perché molto ripidi ed esposti e molti in quei tratti scendono dalla loro bicicletta e transitano a piedi.

Il gruppetto, arrivato in un tratto che corre a fianco del Cimoncino, è sceso dalla bici per continuare a piedi, ma uno di loro, un 32enne residente a Padova è stato colpito alla testa e all’occhio da un sasso caduto dall’alto, verosimilmente un distacco spontaneo. Sono circa le 16.45 e il 118 invia sul posto la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te. Cimone, l’ambulanza di Fanano e i Vigli del Fuoco, che fanno decollare anche loro elicottero da nucleo volo dell’aeroporto di Bologna. L’infortunato viene raggiunto dalle squadre territoriali che dopo averlo valutato e medicato hanno attivato l’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano dotato di verricello con a bordo un Tecnico del CNSAS. L’equipaggio dell’elicottero 118 viene sbarcato con il verricello in quanto la zona non è atterrabile. Visitato dal medico il paziente viene recuperato, sempre con il verricello e trasportato all’Ospedale di Pavullo in codice di bassa gravità.

Articolo precedentePresentazione Pala di San Sebastiano dopo il restauro
Articolo successivoCoppa America all’Argentina di Messi, Brasile ko al Maracanà