Home Appuntamenti “Vinili in Piazza”: a Formigine un fine settimana dedicato alla musica dei...

“Vinili in Piazza”: a Formigine un fine settimana dedicato alla musica dei ricordi

ADV


Da venerdì 23 a domenica 25 luglio, in piazza Calcagnini a Formigine, gli appassionati, i collezionisti e tutti coloro che amano la buona musica potranno trascorrere tre giornate gratuite e ricche di eventi, per riscoprire la magia del vinile a 33 e 45, dei mix e remix e dei più diversi gadget, oltre naturalmente a preziosi memorabilia musicali.

‘Vinili in Piazza’ sarà la kermesse dedicata alla musica che ha fatto la storia. La manifestazione sarà aperta al pubblico dalle 16 alle 24 il venerdì; e dalle 10 alle 24 il sabato e la domenica.

Ci saranno espositori specializzati in tutti i generi musicali: italiano, funky, rock, soul, disco dance e molti altri.

Non mancheranno inoltre i concerti e gli appuntamenti sul palco con un fitto programma che prevede il coinvolgimento di DJ del territorio: venerdì sera con la classifica dei migliori pezzi dagli anni ’80 ai ’2000; sabato con Rosso di sera del Picchio Rosso.

Evento speciale domenica alle 18, quando i grandi successi di Vasco Rossi si reincarneranno nelle persone che li hanno ispirati, dal mitico Alfredo a Sally, passando per Susanna. Alle 20 si esibiranno gli artisti di strada e dalle 21, gran finale con il concerto degli Emilia Soul Lovers.

Saranno presenti i migliori food truck italiani, che renderanno irresistibile la tentazione di provare tanti piatti regionali e non, preparati al momento con cura e presentati con stile all’interno dei vari ape car, van e furgoncini.

“Dopo il successo del Motor Valley Fest – dichiara l’assessore al Coordinamento eventi Corrado Bizzini – per la prima volta a Formigine, è il momento di un’altra grande prima: una festa dedicata alla musica dei ricordi che riesce a mettere insieme shopping di qualità, eccellente cibo e intrattenimento”.

Articolo precedenteIncendi boschivi, dichiarato lo stato di preallarme in tutto il territorio regionale
Articolo successivoScandiano, un murales realizzato da giovani artisti come omaggio ai sanitari impegnati nella pandemia