Home Publiredazionali Vivere a Riccione: i quartieri più comodi

Vivere a Riccione: i quartieri più comodi

ADV


31Stai pensando di acquistare casa a Riccione? Allora c’è un aspetto che prima di tutto non puoi permetterti di sottovalutare ed è l’ubicazione dell’immobile. Indipendentemente dal fatto che tu intenda andare a vivere nella nuova casa oppure affittarla in modo da guadagnarci una rendita mensile, il quartiere in cui si trova l’appartamento fa una grandissima differenza. Oltre all’aspetto economico e dunque al prezzo quindi, ti consigliamo di valutare con attenzione le varie zone di Riccione.

Hai bisogno di qualche dritta? Vediamo allora insieme quali sono i quartieri considerati più comodi, meglio serviti e sicuri.

# Centro storico di Riccione

Naturalmente, il centro storico di Riccione è considerato la zona migliore in assoluto: quella senz’altro più comoda perché ottimamente servita e collegata a tutti gli altri quartieri. Qui si trovano i migliori ristoranti e negozi, ma anche la maggior parte degli eventi della città vengono organizzati nel centro storico. Come è naturale che sia, non mancano monumenti ed attrazioni storico-culturali e tutti questi elementi hanno portato ad una progressiva crescita del valore degli immobili ubicati nel cuore della città. È dunque importante precisare che gli appartamenti in vendita a Riccione nel centro storico sono quelli più costosi: spesso il prezzo è molto elevato dunque se intendi acquistare casa in questa zona devi essere disposto a sborsare cifre importanti.

# Quartiere Abissinia

A pochi passi dal centro storico, il quartiere residenziale Abissinia è uno di quelli più belli di Riccione. Caratterizzata da moltissimi spazi verdi e viali alberati, questa zona è decisamente interessante ma anche in questo caso i prezzi degli immobili non sono di certo tra i più economici, anzi! Siamo più o meno sulle stesse cifre del centro storico, d’altronde la distanza è davvero minima. Il quartiere Abissinia è l’ideale per chi è in cerca di una villetta con giardino privato, ubicata in un contesto residenziale tranquillo e molto curato, ma anche per chi può permettersi di spendere 4.500 euro al metro quadro.

# Quartiere Alba

Il quartiere Alba ha prezzi leggermente più abbordabili rispetto ai precedenti e merita di essere preso in considerazione perché questa è una zona comoda, ben servita e tranquilla, oltre che ricca di spazi verdi. Non mancano ad Alba strutture sportive, centri ricreativi e quant’altro, perché a livello di servizi possiamo considerarlo un quartiere davvero completo, ideale anche per le famiglie. Parte di questo quartiere inoltre si affaccia direttamente sul mare e ciò spinge molti turisti all’acquisto di una seconda casa in zona Alba.

# Quartiere San Lorenzo

Se cerchi delle soluzioni abitative a prezzi più abbordabili ma comunque comode, il quartiere San Lorenzo potrebbe rivelarsi l’ideale per le tue esigenze. Qui gli immobili hanno costi inferiori rispetto alle altre zone di Riccione e si trovano varie tipologie di case: dagli appartamenti alle villette indipendenti con giardino. Naturalmente si tratta di un quartiere meno rinomato, dunque i servizi sono presenti in numero più limitato ed i collegamenti non sono efficienti come in altre parti della città. Rimane comunque un’opzione da non scartare, che permette di rientrare nel budget.

 

Articolo precedenteScuola, Palù “Adolescenti i più esposti al Covid”
Articolo successivoPrevisioni meteo Emilia Romagna, mercoledì 1 settembre