Home Appuntamenti Compagnia dei Folli, teatro di strada, sabato a Novi di Modena in...

Compagnia dei Folli, teatro di strada, sabato a Novi di Modena in occasione dello Street Festival and Food

ADV


Sabato 18 settembre appuntamento in Piazza I Maggio a Novi di Modena alle ore 21.30.“Io vi narrerò una storia – se sia vera poco importa, di un amore fra due amanti – che si intreccia con la lotta; tra due mondi assai lontani – che si vengono a toccare; tra il male che distrugge – ed il bene che fa amare”. Arrivano a Novi di Modena gli artisti della Compagnia dei Folli col loro spettacolo Incanto!

La Compagnia dei Folli è una compagnia di teatro di strada e artisti di strada e d’immagine. Una forma d’arte che trae la propria ispirazione dai grandi eventi Rinascimentali, dove il fantastico, la meraviglia erano protagonisti. I Folli raccontano storie e leggende senza tempo attraverso l’uso di trampoli, fuoco, effetti pirotecnici, acrobati sospesi e danzatori su pareti.
L’uso di tecniche di nouveau cirque e le pratiche di alpinismo e speleologia applicate agli spettacoli rendono le performance della Compagnia sempre più spettacolari, attori sospesi su cavi d’acciaio e funi elastiche, palloni aerostati fluttuanti, danze su pareti verticali, performance acrobatiche su tessuti, cerchi, cinghie, corde e trapezi creano negli occhi dello spettatore la meraviglia e l’incanto. Macchine scenografiche pirotecniche, proiezioni di luce su sfere trasparenti, abiti di luce, videomapping monumentale si integrano e completano gli spettacoli.

La Compagnia dei Folli ha collezionato numerose repliche dei propri spettacoli nelle Piazze più belle d’Italia, d’Europa e del mondo: ha realizzato tournée in Austria, Svizzera, Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Belgio. Ha varcato anche i confini europei con importanti trasferte in Algeria (al Festival Culturel Europèen), in Sud Africa (al The arts Festival di Grahamstown), negli Emirati Arabi (al Festival Al Qasba di Dubay), in Russia e nel 2011 in Giappone come ospiti d’onore alla XX edizione del Daidongei Festival di Shizuoka.
Ha collaborato con Vittoria Ottolenghi e Vittoria Cappelli in alcuni progetti televisivi per la Rai; con Claudio Baglioni nella Tournée dei Colori 1998; con Valeria Campo per la realizzazione del-l’evento di apertura del Trofeo Birra Moretti 2003; con il regista argentino Ricardo Fuks nella messa in scena dello spettacolo di teatro di prosa “I Lupi di Pito”. Ha collaborato con l’Orchestra Internazionale d’Italia ed il Coro del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno alla realizzazione di “Carmina Burana” di Carl Off in forma di cantata scenica. Nel 2011, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia ha debuttato con lo spettacolo “Uno il core, uno il patto, uno il grido”. La Compagnia dei Folli ha realizzato, curandone anche la direzione tecnico-artistica, diversi eventi tra i quali il Festival dell’Appennino della Provincia di Ascoli Piceno, la Cerimonia di Apertura dei Campionati Mondiali di Ciclismo Juniores nel 2010 ad Offida (AP), la Cerimonia di riapertura dopo il restauro del Forte Malatesta ad Ascoli Piceno, Cerimonia di Apertura dei Mondiali di Pattinaggio 2012, diverse cerimonie di inaugurazione di Centri Commericali e spettacoli per convention di FIAT, HP, KAWASAKI, AGIP, COOP e molte altre aziende. Nel 2017 abbiamo effettuato l’apertura dei Giochi Olimpici dei Piccoli Stati a San Marino e la riapertura dello stadio di Alessandria.

Articolo precedente“Tutti noi siamo Riserva di Biosfera Mab Unesco”, Mab Unesco Appennino tosco-emiliano raddoppia
Articolo successivoRestano i problemi di viabilità lungo la Circonvallazione Sud Est