Home Cronaca Ladro seriale di superalcolici preso e denunciato a Montecchio Emilia

Ladro seriale di superalcolici preso e denunciato a Montecchio Emilia

ADV


Dalla provincia di Parma a quella di Reggio Emilia per andare a rubare nei supermercati, prediligendo costose bottiglie di superalcolici: ad incastrarlo le immagini della videosorveglianza degli esercizi che aveva depredato più volte tra cui quello di Montecchio Emilia dove, cosi come nel parmense i filmati l’hanno immortalato agire furtivamente all’interno della Coop con una tecnica ben collaudata.

Entrava all’interno dei supermercati come un normale cliente, raggiungeva il reparto dei superalcolici prendendo costose bottiglie di rum e whisky, che riponeva dapprima nel cestello della spesa per poi trasbordarli sotto i larghi vestiti e quindi presentarsi alla cassa pagando beni del valore di pochi euro.  In questo modo, come accertato dai carabinieri di Montecchio Emilia e rivelato dalle telecamere di videosorveglianza di uno dei supermercati di quel centro abitato, l’uomo ha fatto man bassa di superalcolici.

Credeva di averla fatta franca non considerando che i militari della stazione di Montecchio Emilia, grazie ai filmati delle telecamere del supermercato che lo riprendeva durante i furti l’avrebbero riconosciuto grazie all’osmosi informativa con i colleghi della stazione di Langhirano nel cui territorio aveva già colpito depredando con le stesse modalità altro supermercato. Per questo motivo con l’accusa di furto aggravato e continuato i carabinieri di Montecchio Emilia hanno denunciato alla Procura reggiana un 32enne rumeno in Italia senza fissa dimora con a carico anche precedenti di polizia specifici.

Come documentato dai filmati dei supermercati, lo stesso ladro con le medesime modalità ha colpito anche nel comune di Langhirano. Vista la tecnica collaudata e i precedenti di polizia specifici avuti dall’uomo, i carabinieri di Montecchio Emilia ritengono che i raid furtivi nel supermercato del paese siano la punta di un iceberg di una serie di supermercati presi di mira tra il reggiano ed il parmigiano dal “navigato” ladro.

Al vaglio anche la posizione di altra persona, in corso di identificazione, che in occasione dei furti sia a Montecchio Emilia (dove sono state asportate 5 bottiglie di RUM Pampero, 3 bottiglie di Whiskey Civas, 4 bottiglie di Whiskey Jonny Walker per un valore di 500 euro) che a Montechiarugolo attendeva nei pressi il ladro con funzione di palo supervisionando la zona.

Articolo precedentePrevisioni meteo Emilia Romagna, giovedì 23 settembre
Articolo successivoCasalgrande: 30enne napoletano denunciato per truffa dai carabinieri reggiani