Home Cronaca Montecchio Emilia: copre le ladre e viene denunciato per favoreggiamento. Nei guai...

Montecchio Emilia: copre le ladre e viene denunciato per favoreggiamento. Nei guai un 28enne abitante a Roma

ADV


Ha cercato di ostacolare l’identificazione delle responsabili di un furto di oltre 600 euro di prodotti per la cura della persona e la pulizia della casa, consumato all’interno di un negozio di Montecchio Emilia ad opera di due donne riuscite a dileguarsi con la refurtiva, ed è stato denunciato per favoreggiamento personale. Nei guai è finito un 28enne residente a Roma, denunciato dai carabinieri della stazione di Montecchio Emilia nel corso di specifiche indagini relative al furto compiuto la mattina del 4 giugno scorso all’interno del negozio Tigotà di Montecchio Emilia.

A carico dell’uomo, risultato proprietario dell’Audi modello A4 utilizzata dalle due ladre per dileguarsi subito dopo il furto e individuata dai militari, sono emersi concordanti elementi di colpevolezza tali da portare alla sua denuncia in stato di libertà, inoltrata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia, in ordine al reato di favoreggiamento.

A denunciare il furto ai carabinieri di Montecchio Emilia è stata la responsabile del negozio  la mattina del 4 giugno quando le due donne uscite dal locale avevano fatto attivare il sistema di allarme riuscendo tuttavia a dileguarsi a bordo di un’Audi A4 condotta da un complice, della quale la derubata ne rilevava il numero di targa. I successivi controlli d’inventario eseguiti dalla negoziante portavano a verificare l’ammanco di oltre 600 euro di merce. Le indagini dei carabinieri di Montecchio Emilia, grazie alla targa fornita dalla derubata in sede di denuncia, hanno portato al proprietario dell’auto, un 28enne abitante a Roma, su cui si sono indirizzate le attenzioni investigative dei carabinieri. L’uomo, risultato estraneo al furto, in relazione ai fatti ha cercato di eludere le indagini dei carabinieri finalizzate a conoscere chi avesse in uso l’autovettura. Alla luce di quanto sopra il 28enne è stato quindi denunciato alla Procura reggiana per favoreggiamento personale.

 

Articolo precedenteLetta “Strappo di Salvini irresponsabile contro Draghi”
Articolo successivoReggio Emilia, individuato il proprietario dei due chili e mezzo di marjuana nascosti nel garage in disuso