Home Modena 44 mila pensionati Cisl a raccolta in vista del congresso

44 mila pensionati Cisl a raccolta in vista del congresso

ADV


Parte il percorso precongressuale della Fnp Cisl Emilia Centrale, il sindacato pensionati della Cisl che tra Modena e Reggio Emilia conta 44 mila iscritti. Da dopodomani – venerdì 15 – al 27 ottobre si terranno sette assemblee zonali (una per ogni distretto socio-sanitario).

«Dopo diciotto mesi molto difficili a causa dal Covid – dichiara Adelmo Lasagni, segretario generale della Fnp Cisl Emilia Centrale – il congresso sarà l’occasione per discutere insieme su come sono andate le cose nell’ultimo quadriennio e le strategie per il prossimo. Il titolo di questo nostro percorso è “Esploratori di futuro”.

Tra le questioni sul tavolo ci sono la legge sulla non autosufficienza, la difesa del potere d’acquisto delle pensioni, la sanità, l’uso delle risorse del Pnrr e il ruolo dei pensionati Cisl sul territorio modenese. Per questo – continua Lasagni – invitiamo i nostri iscritti a partecipare e far sentire la propria voce nelle assemblee di zona. Solo con l’impegno e il contributo di tutti potremo tutelare efficacemente la categoria più fragile della nostra comunità».

Le prime due assemblee precongressuali dei pensionati Cisl si svolgono venerdì 15 ottobre a Modena (palazzo Europa, ore 9-12) e Nonantola (centro anziani La clessidra, ore 14:30-17).

Le successive sono in programma martedì 19 ottobre a Pavullo (ore 9:30-12, sala parrocchiale di Monte Obizzo) e Vignola (ore 14:30-16:30, presso i frati cappuccini), mercoledì 20 ottobre a Carpi (ore 10-12, parrocchia di Quartirolo) e Mirandola (ore 15:30-17:30, centro parrocchiale Sala della comunità).

Le assemblee precongressuali si concludono il 27 ottobre a Fiorano (ore 9:15-12:30) nel Salone del Pellegrino a fianco del santuario. L’assemblea sarà preceduta alle 8:30 dalla celebrazione di una messa in suffragio dei pensionati Cisl deceduti negli ultimi anni.

Articolo precedenteEmilia-Romagna Data Valley: Francesco Ubertini nuovo presidente di IFAB, la Fondazione su Big Data e Intelligenza artificiale per lo sviluppo umano
Articolo successivoA Castelnovo Sotto i genitori mettono in scena “La bella addormentata”