Home Bologna A Crevalcore torna anche quest’anno DOC in Tour

A Crevalcore torna anche quest’anno DOC in Tour

ADV


Il Cinema Teatro Verdi (Piazzale di Porta Bologna, 15) ospiterà tre appuntamenti con altrettanti documentari, tutti a ingresso gratuito fino a esaurimento posti disponibili, della rassegna itinerante di documentari promossa da Regione Emilia-Romagna, FICE (Federazione Italiana Cinema d’Essai) Emilia Romagna, D.E.R. (Documentaristi Emilia-Romagna) e Fondazione Cineteca di Bologna.

Giovedì 21 ottobre 2021 ore 21 – San Donato Beach (Italia, 2020 – 80′) regia di Fabio Donatini. Sarà presente in sala il regista e modererà l’incontro l’Assessore alla Cultura Mariarosa Nannetti.

La calda estate di un quartiere popolare di Bologna: il ritmo e la reiterazione dei silenzi, i grilli pomeridiani e i suoni antichi accompagnano la desolazione e il coraggio delle persone che vi abitano. Tra saggio visivo e documentario musicale, uno sguardo umanista e divertito che usa l’afa estiva, la periferia assolata e le vecchie canzonette per elaborare una serie di appunti tragicomici sulla solitudine.

Giovedì 28 ottobre 2021 ore 21 – 50 – Santarcangelo Festival (Italia, 2020- 76′). Regia di Michele Mellara e Alessandro Rossi. Saranno presenti in sala i registi e modererà l’incontro l’Assessore alla Cultura Mariarosa Nannetti.

Un documentario che racconta i cinquant’anni di Santarcangelo Festival. Centinaia di spettacoli, compagnie, parole, incontri, passioni, delusioni, tempeste. Dal teatro politico/popolare dei primi anni ’70 al teatro delle compagnie e al Terzo Teatro degli anni ’80, dal teatro dell’attore al teatro della performance, e infine al Festival senza teatro: il festival delle arti. Santarcangelo è uno specchio fedele delle tendenze dell’arte performativa del nostro Paese, di quanto siano cambiate negli anni, e con loro l’idea stessa di cultura, rappresentazione, evento pubblico.

Giovedì 4 novembre 2021 ore 21 – We Are The Thousand (Italia, 2020 – 78′). Regia di Anita Rivaroli. Sarà presente in sala il giornalista e critico musicale Pierfrancesco Pacoda e modererà l’incontro l’Assessore alla Cultura Mariarosa Nannetti

26 luglio 2014. Cesena. 1000 musicisti provenienti da tutta Italia si ritrovano per suonare Learn to Fly dei Foo Fighters con l’obiettivo di convincere Dave Grohl a fare un concerto in città. Il video dell’evento raggiunge oltre 45 milioni di visualizzazioni su YouTube, e i Rockin’1000 realizzano il loro sogno: i Foo Fighters decidono di venire suonare a Cesena! In realtà questo è solo l’inizio dell’avventura dei 1000, che sono a tutti gli effetti la rock band più grande del mondo e che continuano ad esibirsi in formazioni sempre più numerose. Rockin’1000 – We Are The Thousand: la più grande rock band del mondo racconta una storia unica ed irripetibile, che ha cambiato la vita di molte persone. Per sempre.

 

La rassegna è organizzata dall’Area dei Servizi Culturali Paolo Borsellino del Comune di Crevalcore. Per l’accesso a tutti gli incontri è obbligatorio esibire il green pass.

Articolo precedenteCelebrazioni dantesche, un dipinto di proprietà della Regione Emilia-Romagna approda alla mostra inaugurata alle Scuderie del Quirinale
Articolo successivoL’Azienda USL IRCCS di Reggio in merito allo sciopero dell’associazione sindacale FISI