Home Bassa modenese Ambiente e sicurezza, nuova illuminazione in zona Dogana a Campogalliano

Ambiente e sicurezza, nuova illuminazione in zona Dogana a Campogalliano

ADV


Proseguono i lavori di efficientamento energetico nel Comune di Campogalliano. Dopo gli interventi eseguiti nel primo lotto funzionale, che includeva viale Martiri della Libertà e le vie limitrofe, le operazioni adesso riguardano la zona Dogana, in particolare gli impianti in via del Passatore e via Ponte Alto.

L’intervento, avviato nel 2020, fa parte di un programma di riqualificazione dell’intera rete dell’illuminazione pubblica e consiste nella sostituzione delle lampade a vapori di mercurio con lampade di ultima generazione al sodio HP e a LED. Questa conversione consentirà un risparmio energetico del 70% e una significativa contrazione di emissioni nocive nell’ambiente, ma non solo.

“Oltre all’impatto ambientale, torniamo a investire su quest’area per migliorarne la sicurezza – commenta la sindaca Paola Guerzoni – la nuova illuminazione, soprattutto quella del parcheggio pubblico, favorirà infatti maggiori possibilità di monitorare la zona, ampiamente trafficata da automobilisti locali ed esterni”.

Il progetto di riqualificazione è interamente realizzato con risorse ricevute dal Ministero dell’Interno: assegnato al Comune di Campogalliano un contributo complessivo quinquennale di 350 mila euro.

 

 

Articolo precedenteCup e Saub Scandiano, l’orario in vigore da martedì 2 novembre 2021
Articolo successivoPatto per la semplificazione. In Emilia-Romagna nuova intesa con istituzioni e parti sociali per facilitare la vita delle persone e l’attività delle imprese