Home Ambiente Evento a Ecomondo sull’economia circolare

Evento a Ecomondo sull’economia circolare

ADV


La riconversione verso un modello di economia circolare risponde a un’esigenza di tutela e sostenibilità ambientale finalizzata alla diminuzione dell’utilizzo e dello sfruttamento di materie prime e a una riduzione della produzione e dello smaltimento di rifiuti.

È una transizione che favorisce la riconversione delle attività produttive mantenendo il più a lungo possibile il valore dei prodotti, dei materiali e delle risorse attraverso il riutilizzo, la rigenerazione e il riciclo.

L’ecodesign – ovvero una progettazione ecocompatibile basata sull’impiego efficiente di risorse e materiali – e il remanufacturing – l’insieme di operazioni che portano al completo disassemblaggio di un prodotto usato al fine di recuperarne i componenti riutilizzabili, ricondizionarli, e utilizzarli come nuovi in un nuovo prodotto – sono due strategie chiave che permettono di attuare un modello di economia circolare.

Per aumentare l’efficienza e la sostenibilità economica di processi di rifabbricazione flessibili e intelligenti è, infatti, fondamentale progettare prodotti e selezionare i materiali tenendo conto di tutte le diverse fasi del ciclo di vita.

I prodotti dovranno essere progettati in modo diverso per facilitare l’estrazione dei componenti e dei materiali recuperati dai prodotti a fine vita, identificando già dalla progettazione del prodotto processi di trattamento di fine vita più intelligenti a sostegno del riutilizzo, riparazione, rigenerazione e/o riciclaggio.

Il convegno in programma venerdì 29 ottobre (dalle ore 10 alle ore 12.30, sala Tiglio) a Rimini Fiera nell’ambito della manifestazione Ecomondo, organizzato da Unioncamere e Camere di commercio dell’Emilia-Romagna con ART-ER, approfondirà questi temi con l’obiettivo di creare maggiore consapevolezza sulle sfide e le opportunità per le PMI.

Attraverso il contributo di tre testimonianze di aziende dell’Emilia-Romagna verranno presentati esempi concentri di applicazione di processi di ecodesign e rigenerazione in diversi settori produttivi.

Saranno inoltre illustrati le attività e i servizi messi a disposizione per le imprese dalle Camere di commercio a supporto della sostenibilità e della transizione ecologica.

Ingresso libero con possibilità di richiedere il biglietto. Prevista anche la diretta streaming. Informazioni collegandosi al sito di Unioncamere Emilia-Romagna www.ucer.camcom.it

 

 

 

 

 

Articolo precedenteSport, 40 neo laureati in economia studiano la Sport Valley emiliano-romagnola
Articolo successivoVilla Gavassa: 1.3 milioni di euro per la riqualificazione urbana della frazione