Home Bologna Ritorna la stagione teatrale dialettale a Crevalcore

Ritorna la stagione teatrale dialettale a Crevalcore

ADV


A novembre torna il teatro dialettale a Crevalcore, riprendendo una programmazione interrotta dall’emergenza sanitaria.

“Ci riappropriamo di uno spazio culturale per riportare il teatro nella sua sede naturale. Da gennaio 2020 l’Auditorium Primo Maggio non ha più potuto accogliere compagnie e spettacoli teatrali. Mentre la stagione di prosa è stato possibile allestirla, nel periodo estivo, presso il parco di Villa Ronchi, purtroppo per il dialettale abbiamo dovuto aspettare tempi migliori… che sono arrivati. Le tre date previste, attese da tanti spettatori appassionati, saranno occasioni per divertirsi a teatro e nel teatro”, dichiara l’assessore alla Cultura Mariarosa Nannetti.

Il 13, 20 e 27 novembre alle ore 21 all’Auditorium Primo Maggio (Viale Caduti di Via Fani, 300) andranno in scena tre commedie irresistibili, da non perdere!

Sabato 13 novembre La Compagnia Artemisia Teater presenta Vaca che testa ca g’ho, due atti comici di e con Antonio Guidetti.

Ormai sul finire della seconda guerra mondiale Artemio difende la propria casa dall’assalto delle truppe tedesche in ritirata. Rimane ferito a morte e decide di donare la sua proprietà all’amico Marino, accorso per aiutarlo. Poi la storia riprende una trentina di anni dopo…

Sabato 20 novembre la Compagnia Gloria Pezzoli presenta In Famaja, commedia in tre atti. Testo e Regia di Gloria Pezzoli.

Quante cose si possono fare in famiglia: festeggiare un anniversario, invitare a pranzo una zia smemorata che non vediamo da anni, ritrovarsi a bere un tè per fare due chiacchiere. In che anno siamo? Non ha importanza, perché in famaja certe cose non cambiano mai!

Sabato 27 novembre Antonio Guidetti, Mauro Incerti e Andrea Zanni presentano Ecoturisti per caso, due atti comici con la partecipazione del M° Omar Rizzi.

L’ecologia studia l’interazione di tutti gli organismi e il loro ambiente. Ora che tale equilibrio è in pericolo… i grandi della terra se ne stanno occupando? Mmmm… as bala n’oc (ci balla un occhio)! Amerigo, Vasco e Ambrogio, tre amici reggiani, decidono che è il momento di organizzare la prima vacanza eco-sostenibile… il mondo sarà pronto per questo?

Per informazioni: Servizio Cultura – 334-1406765 / 051-988557 prenotazioni.spettacoli@comune.crevalcore.bo.it

Articolo precedenteSi inaugura il nuovo punto tamponi del Distretto Reno-Lavino-Samoggia
Articolo successivoPrevisioni meteo Emilia Romagna, venerdì 12 novembre