Home Appuntamenti Una panchina rossa in piazza contro la violenza sulle donne sarà inaugurata...

Una panchina rossa in piazza contro la violenza sulle donne sarà inaugurata a Carpi il 25 novembre

ADV


Carpi, insieme all’Unione Terre d’Argine, si appresta a celebrare con un ricco calendario di appuntamenti la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne ”, fissata il 25 novembre.

Sottolinea Tamara Calzolari, assessore comunale alle Pari Opportunità: «I recenti fatti di cronaca, che hanno colpito una famiglia del territorio modenese in modo tanto nefasto, ci dicono quanto sia necessario continuare ad agire per cambiare il modello culturale che genera violenza nei confronti delle donne e dei minori. Anche quest’anno tante sono le iniziative nel distretto per focalizzare l’attenzione sul tema e dare strumenti alle donne per uscire da situazioni di pericolo e agli uomini per farsi aiutare a gestire comportamenti prevaricanti».

In città, il programma delle iniziative, intitolato “Nemmeno con un fiore”, prende il via la vigilia, mercoledì 24 novembre, con la proiezione del film “Non conosci Papicha” allo Space Cinema Multisala di via dell’Industria a cura dell’Università della Terza Età “Natalia Ginzburg” (ore 15). Giovedì poi, giornata clou, è prevista alle ore 9:30 l’inaugurazione di una panchina rossa in memoria di Pina Caruso e Barbara Cuppini sul rialzato di piazza Martiri verso via Berengario: alla cerimonia parteciperanno il sindaco Alberto Bellelli, l’assessore alle Pari opportunità Tamara Calzolari, il direttore del Distretto socio-sanitario Stefania Ascari, la presidente del Centro Antiviolenza “Vivere Donna” Laica Montanari e Monica Dotti del Centro di accompagnamento al cambiamento per uomini “Liberiamoci dalla Violenza – LDV”. In serata, alle ore 21, all’Auditorium “Loria” ci sarà lo spettacolo teatrale “Non è stato niente” con Barbara Corradini a cura del Centro Antiviolenza “Vivere Donna”. Venerdì 26 novembre al cinema teatro Ariston di San Marino è in programma “Le Maleducande”, letture a cura delle operatrici del Centro Antiviolenza “Vivere Donna” in collaborazione con UDI, SPI, ARCI, Coop Alleanza 3.0: inizio: ore 21. Le iniziative carpigiane si chiuderanno sabato 27 novembre con un “flashmob” “One Billion Rising” in piazza Martiri dalle ore 16: promosso dal Centro Antiviolenza “Vivere Donna”, parteciperanno Elisa e Barbara Malta (Le Maltas). Per informazioni: Ufficio Pari Opportunità dell’Unione, tel. 0596789121.

 

Articolo precedenteAlbinetano truffato nell’acquisto online di un vecchio motociclo
Articolo successivoPrignano: inizia a scuola il progetto: “Un albero per il futuro”