Home Albinea Albinea: le storie di donne e libertà violate tra Siria e Afghanistan,...

Albinea: le storie di donne e libertà violate tra Siria e Afghanistan, in sala civica con la giornalista e scrittrice Imma Vitelli

ADV


Sarà la scrittrice e giornalista Imma Vitelli l’ospite dell’iniziativa organizzata venerdì 26 novembre dal Comune di Albinea, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre).

“Cronache di vite diverse. Storie di donne e libertà violate tra Siria e Afghanistan” sarà il titolo della conversazione dell’autrice con l’assessore alle Pari opportunità, Roberta Ibattici e Francesca Codeluppi della biblioteca di Albinea.

L’appuntamento sarà alle ore 18 nella sala civica “Adriano Corradini” di via Morandi 9.

L’autrice dialogherà sulla condizione femminile nei paesi del medio oriente e parlerà anche del suo romanzo La guerra di Nina, edito da Longanesi. Nel libro la scrittrice, a lungo corrispondente giornalistica racconta la storia della protagonista, che prende vita a partire da alcune esperienze vissute dalla reporter direttamente sul campo. “Nina sono io a vent’anni, quando ero una giovane donna ingenua e irruente. In lei credo di aver riversato la mia interiorità di giovane giornalista alle prese con un salto dentro un mondo crudele”, racconta l’autrice.

Imma Vitelli è nata a Matera nel 1970, ha studiato Giornalismo alla Columbia University di New York e ha vissuto dieci anni in Medio Oriente, al Cairo, a Beirut e a Istanbul.

Per informazioni contattare la biblioteca Pablo Neruda al numero 0522.590262 o scrivere a biblioteca@comune.albinea.re.it.

 

Articolo precedenteIncontri in regione per il sindaco di Finale Emilia Poletti
Articolo successivoNonantola, Consiglio Comunale aperto alla cittadinanza il 25 novembre