Home Bassa modenese Controlli straordinari interforze a Mirandola, Medolla e Cavezzo

Controlli straordinari interforze a Mirandola, Medolla e Cavezzo

Disposta dal Questore l’intensificazione dell’attività di prevenzione e contrasto alla criminalità nel territorio mirandolese

ADV


Nella mattinata del 20 novembre scorso, è stato organizzato un servizio straordinario di controllo del territorio nei comuni di Medolla e Cavezzo, che ha visto il concorso di pattuglie del Commissariato di P.S. di Mirandola, del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato di Reggio Emilia, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale dell’UCMAN e del comune di Cavezzo.

Sono state complessivamente identificate 72 persone e controllati una trentina di veicoli. Equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine hanno predisposto dei posti di controllo lungo le principali arterie stradali in ingresso ed uscita dai due comuni.

Sono state effettuate anche verifiche, estese agli avventori, all’interno di tre esercizi commerciali, sia per i profili amministrativi che anticontagio.

Nei giorni scorsi, tra l’altro, il Questore di Modena Silvia Burdese ha fatto visita al Commissariato di P.S. di Mirandola, dove ha incontrato il Dirigente V.Q. Emanuela Ori, con la quale sono state condivise e approfondite le esigenze di sicurezza del territorio mirandolese e definiti obiettivi e priorità operative per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica nei comuni di competenza.

A tal fine è stata concordata una intensificazione dei controlli straordinari del territorio, in concorso con altre Forze di polizia e le Polizie Locali, da effettuarsi anche in orari serali, finalizzata alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori, dell’immigrazione clandestina e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Il Questore ha conosciuto il personale in servizio presso la struttura di Polizia che ha ringraziato per l’importante lavoro svolto, incoraggiandolo a continuare ad impegnarsi, come fatto fino ad ora, con passione e dedizione, a tutela e nell’interesse della collettività.

Articolo precedenteBonus edilizi, da Entrate risposte a dubbi contribuenti e operatori
Articolo successivoIl poker è specchio della vita in “Regalo di Natale” di Avati. Dal 26 al Comunale di Carpi la versione teatrale