Home Appuntamenti Castelfranco Emilia, su il sipario per il Festival Europa

Castelfranco Emilia, su il sipario per il Festival Europa

ADV


Tutto pronto a Castelfranco Emilia per la prima edizione del “Festival Europa”, che nasce su iniziativa del Comune grazie alle  risorse messe a disposizione dal “Bando per la promozione della cittadinanza europea 2021” promosso da Regione Emilia – Romagna con l’obiettivo di raggiungere la “diffusione della conoscenza del progetto di Unione e del processo di integrazione europea e dei diritti e doveri derivanti dalla cittadinanza europea”.

 

Festival Europa prevede una serie di attività comunicative, divulgative ed educative rivolte ai giovani e alla cittadinanza, ideate espressamente per la diffusione delle tematiche dell’identità e cittadinanza europea, alcune delle quali svolte in collaborazione con la rete modenapuntoeu del Comune di Modena, con l’obiettivo di fare Europa anche in termini di sensibilizzazione capillare e diffusa – ha dichiarato il Sindaco di Castelfranco Emilia Giovanni Gargano ricordando come – già in occasione dell’apertura del nostro Ufficio Europa, avevo sottolineato quanto sia fondamentale rafforzare con concretezza il gioco di squadra nell’approccio alle politiche europee andando, nel contempo, ad interfacciarci con altre realtà del territorio per intercettare le nuove e molteplici opportunità che ci attendono all’orizzonte. Il maxi-piano che dovrebbe rilanciare l’economia affossata dalla crisi pandemica, infatti, rappresenta per tutto il nostro territorio una sfida e una opportunità che vogliamo cogliereha concluso – anche da un punto di vista culturale, per una città che guarda al futuro, con beneficio concreto per l’intera comunità

 

Queste le iniziative in programma:

 

  • Le donne che hanno fatto l’Europa – mercoledì 24/11 ore 20:00 – Biblioteca Comunale di Castelfranco Emilia, Sala Gabriella degli Esposti

Green pass e mascherina obbligatori. È gradita la prenotazione che potrà essere effettuata al seguente link:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-festival-europa-le-donne-che-hanno-fatto-leuropa-211652166327

A trent’anni dalla scomparsa di Ursula Hirschmann, riscopriamo le grandi donne che hanno fatto la storia e che hanno sempre portato avanti un’idea di Europa unita e in pace, l’Europa del pensiero, delle idee, della visione e della realtà.

Ospiti: Silvana Boccanfuso, PhD in Storia dell’integrazione europea, Università di Pavia; Maria Pia Di Nonno, PhD in Storia dell’Europa presso Sapienza Università di Roma

 

  • l’UE per le città e i cittadini – mercoledì 01/12 ore 21:00 – online sulla pagina facebook e youtube del Comune di Castelfranco Emilia

Quali opportunità l’UE riserva per le città e i cittadini? Scopriamolo insieme a Simone D’Antonio, giornalista ed esperto di sviluppo urbano sostenibile che si occupa per ANCI delle attività del Punto nazionale del programma URBACT per l’Italia. Il suo libro, “Le città sono la soluzione. Un viaggio nell’Italia dei comuni innovativi” è un viaggio nell’Italia delle grandi, medie e piccole città che, attraverso interventi capaci di migliorare la qualità della vita degli abitanti, hanno scelto di confrontarsi con altre realtà urbane europee. Un diario di bordo del percorso compiuto da amministrazioni e comunità che hanno saputo mettersi in gioco, per affrontare alcuni tra i temi di maggiore impatto dell’agenda politica europea.

Ospiti: Simone D’Antonio –Referente National Contact Point URBACT

 

  • Un’Europa più sostenibile – venerdì 10/12 ore 21:00 –  online sulla pagina facebook e youtube del Comune di Castelfranco Emilia

Quali risposte mette in campo l’UE contro il riscaldamento globale? La Commissione europea ha adottato una serie di proposte per trasformare le politiche dell’UE in materia di clima, energia, trasporti e fiscalità in modo da ridurre le emissioni nette di gas a effetto serra di almeno il 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Ma possiamo ancora salvare il nostro pianeta? Scopriamolo insieme ai nostri ospiti. 

Ospiti:  Luciano Canova, Economista e divulgatore scientifico; Monica Frassoni, Presidente European Alliance to Save Energy e European Center for Electoral Support

 

Oltre a queste iniziative il progetto, lo ricordiamo, prevede anche la prima edizione del Premio d’arte di Castelfranco Emilia under 35 – PACE35, che è dedicato al tema della parità di genere e alle donne che hanno fatto la storia d’Europa. Il concorso nasce con l’obiettivo di sviluppare riflessioni e stimolare sguardi critici intorno alle questioni di parità di genere, puntando il focus sull’obiettivo n.5 dell’Agenda 2030.

Per informazioni e regolamento:

https://comune.castelfranco-emilia.mo.it/servizi/Menu/dinamica.aspx?idSezione=616&idArea=17026&idCat=17071&ID=81857&TipoElemento=categoria

Articolo precedenteCasa, la Regione in aiuto di chi rischia lo sfratto: rifinanziato il Fondo per la morosità incolpevole
Articolo successivoObbligo vaccinale anti-Covid per gli operatori sanitari: a Reggio Emilia un sondaggio per comprendere le motivazioni di vaccinati e non vaccinati