Home Bassa modenese “Historia Code” in scena nei prossimi giorni presso i Teatri di Rio...

“Historia Code” in scena nei prossimi giorni presso i Teatri di Rio Saliceto e Bagnolo in Piano

ADV


In seguito all’esito positivo alla domanda di contributo a sostegno di progetti di promozione culturale della Regione Emilia-Romagna (art. 5, L.R. 37/94 e succ. mod. dell’anno 2021), al benestare delle Amministrazioni Comunali di Carpi, Correggio, Bagnolo in Piano, Rio Saliceto e all’adesione degli istituti scolastici del territorio, informano della realizzazione di una nuova iniziativa a sfondo locale, che coinvolge in modo trasversale quattro diverse realtà territoriali.

La manifestazione, innovativa nel suo genere, è intitolata HISTORIA CODE e coltiva
l’ambizione di valorizzare la storia, le tradizioni dell’Emilia-Romagna, promuovendo
giovani talenti emergenti del territorio, attraverso espressioni artistiche
contemporanee.
Le intenzioni dell’Associazione sono quelle di rigenerare in modo creativo la curiosità
del pubblico, in un’esperienza allo stesso tempo multimediale e dal vivo, dando
l’opportunità allo spettatore di fare un viaggio attraverso il tempo.

Le iniziative culturali della manifestazione sono totalmente gratuite e consistono in:

  • Historia Code, uno spettacolo teatrale che si avvale dell’utilizzo di visori “Oculus
    3D”. Il pubblico avrà centinaia di secoli a portata di sguardo, attraverso un’esperienza
    immersiva e digitale, dai connotati reali e fisici.
    TRAMA: Un eccentrico Professore di Storia ha elaborato un curioso dispositivo che
    consente alle persone di viaggiare attraverso lo spazio-tempo. Un gruppetto di
    quattro studenti riesce a impossessarsene e intraprende un viaggio alla scoperta del
    passato del territorio in cui vive. Lo spettacolo andrà in scena dal 24 Novembre 2021 al 6 Dicembre 2021, presso i teatri di Rio Saliceto e Bagnolo in Piano, con apposite sessioni mattutine per le scuole (sono disponibili gli ultimi posti riservati agli studenti in fascia d’età 9-18 anni) e aperto al pubblico. Informazioni e prenotazioni: info@historiacode.it
  • Workshop Historia Code: un’attività laboratoriale, per studenti della fascia d’età
    9-17 anni, riservata alle scuole del territorio della durata di massimo 1 ora. Si tratta
    di un momento di confronto storico-territoriale, di progettazione di contenuti
    teatrali-multimediali e artistici. Una lezione propedeutica ai temi affrontati durante lo
    spettacolo teatrale. Sono disponibili le ultime date per gli istituti scolastici del
    territorio. Per informazioni e prenotazioni: info@historiacode.it
  • Arts Code: Historia Code è un evento trasversale, tra rievocazioni del passato e
    mondo digitale, workshop scolastici e spettacoli teatrali-multimediali. Oltre a
    valorizzare il patrimonio storico già esistente, l’iniziativa culturale prevede anche un
    concorso che favorisca lo sviluppo di nuovi talenti emergenti attraverso espressioni
    contemporanee. Un contest riservato agli aspiranti artisti tra i 14 e i 26 anni. Per
    partecipare è necessario realizzare un elaborato grafico / pittorico / poetico /
    fotografico / scultoreo / di qualsiasi materiale o forma artistica, dal chiaro valore
    espositivo che abbia come soggetto un luogo storico di: Carpi / Correggio / Bagnolo
    in Piano / Rio Saliceto, lasciando libera scelta all’artista.
    Le opere devono essere consegnate entro e non oltre il 28-11-21.
    In palio c’è una tavoletta grafica Wacom Intuos Pro S corredata da una Penna
    Wacom Pro Pen per disegnare al computer, che il Direttore Artistico della
    manifestazione assegnerà all’opera più meritevole, iconica e che identifichi
    maggiormente la storia della comunità locale.
    Le opere verranno mostrate al pubblico durante la mostra finale, nel mese di
    dicembre 2021, presso la Sala Bianca di Palazzo Corso (a Carpi in Corso Manfredo
    Fanti, 89). Il modulo d’iscrizione e le modalità di invio sono disponibili al seguente
    link: http://www.historiacode.it/arts-code
    Il distanziamento, la sanificazione e la suddivisione in gruppi ristretti e contingentati
    sono garantiti durante tutto lo svolgimento della manifestazione.
Articolo precedenteManovra, Draghi convoca i capigruppo di maggioranza
Articolo successivoInaugurata la panchina rossa contro la violenza sulle donne colorata dai bambini del Cep di Vezzano