Home Ambiente A Vignola dal 16 maggio riprendono le attività ludico motorie nei parchi

A Vignola dal 16 maggio riprendono le attività ludico motorie nei parchi

Pubblicità










Le camminate lungo i percorsi naturali non si erano mai fermate, ma da lunedì 16 maggio riprendono anche le attività nei parchi pubblici cittadini del progetto di comunità “Camminate tra i ciliegi e altro movimento”, ovvero incontri di gruppo per praticare insieme, nel verde, metodo pilates, nordic walking e happy fitness.

Gli incontri di metodo pilates si tengono al Parco Europa di via Cavedoni, a Vignola, dalle ore 19.00 alle ore 20.00. Coloro che vogliono cimentarsi nella camminata con l’uso dei bastoncini da nordic walking si ritrovano, invece, il martedì, dalle ore 17.00 alle ore 18.30, presso il Casale della Mora. Happy fitness day, presso il Parco Berlinguer di via Ragazzi del ’99, il mercoledì, dalle ore 19.00 alle ore 20.00: si faranno esercizi a corpo libero al ritmo della musica adatti a tutte le età. Confermate anche le camminate nel verde, programmate il martedì e il giovedì pomeriggio dalle ore 17.00 alle ore 18.30, con partenza e arrivo presso il parco adiacente all’Ostello Comunale “Casale della Mora” con percorsi lungo il fiume Panaro.

Si tratta di una iniziativa organizzata dal Comune di Vignola in collaborazione con il Distretto di Vignola dell’Azienda USL di Modena, il Servizio di Medicina dello Sport, la Palestra AMA-Centro Attività Motorie, l’associazione “Insieme si Può” e tante altre associazioni del territorio. L’obiettivo è quello di contribuire alla promozione di uno stile di vita sano e di contrastare i fattori di rischio derivanti dalla sedentarietà. “Muoversi in compagnia è una delle attività più semplici, economiche e divertenti – commenta l’assessore allo Sport del Comune di Vignola Luca Righi – E’ un ottimo investimento a costo zero sulla propria salute e benessere, ma è anche un valido strumento per contrastare la solitudine e la depressione rafforzando i legami tra le persone.

“Si  tratta di  un importante progetto – sottolinea la direttrice del Distretto Federica Casoni – che vede coinvolta la comunità, le Istituzioni locali e l’AUSL sul tema della promozione della salute, rivolto  a tutta la  cittadinanza e a tutte le età. Le diverse attività proposte sono seguite da laureati in Scienze motorie, in collaborazione con gli esperti della Medicina dello sport dell’AUSL di Modena. Si ringraziano i componenti del  tavolo di coordinamento interistituzionale del Progetto di comunità e  i professionisti coinvolti nelle attività.”

Tutte le attività proposte sono gratuite  e ad  iscrizione   obbligatoria. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Sport del Comune di Vignola 059/777713, all’Urp dell’ Azienda USL Distretto di Vignola 059/777003 oppure alla Palestra AMA, Centro Attività Motorie Vignola 348/8581370.

 

Pubblicità











Articolo precedenteModena capitale italiana della Chirurgia Endovascolare: 13 e 14 maggio l’Endovascular Cup
Articolo successivoDraghi “Il Sud è al centro dell’azione del Governo”