Home Bassa modenese Unione del Sorbara, pronto ad aprire i battenti il progetto “Agenzia casa”

Unione del Sorbara, pronto ad aprire i battenti il progetto “Agenzia casa”

Pubblicità










Unione del Sorbara, pronto ad aprire i battenti il progetto “Agenzia casa”Venerdì primo luglio prenderà il via il progetto AGENZIA CASA dell’Unione Comune del Sorbara  (Bastiglia, Bomporto, Castelfranco Emilia, Nonantola, San Cesario s.P. e Ravarino).

Gestito con una convenzione siglata con ACER Modena, il progetto ha l’obiettivo di ampliare la disponibilità di appartamenti da destinare all’affitto per rispondere alle forti richieste abitative del territorio. Sempre più famiglie, infatti, hanno difficoltà nel reperimento di alloggi in locazione e, pur avendo le possibilità economiche di mantenimento, non riescono ad accedere al libero mercato.

Il progetto AGENZA CASA si configura quindi come un servizio dove possono incontrarsi la domanda di locazione a canoni accessibili per le famiglie e l’offerta di appartamenti da parte dei proprietari senza i rischi tipici legati alla locazione. Prevede sia il contratto di locazione diretto da parte di ACER Modena con il proprietario, sia la garanzia economica e gestionale a favore delle parti private (proprietario e inquilino) contraenti.

Il progetto AGENZA CASA nelle sue diverse declinazioni si rivolge sia a un’utenza di famiglie in grado di provvedere con buon grado di autonomia alla conduzione e ai costi di un’equa locazione,  sia ai nuclei familiari con difficoltà economiche o emergenza abitativa contingente.

Per favorire la ricerca degli appartamenti ed il contatto diretto con i proprietari l’operatore dell’Agenzia Casa sarà presente presso le sedi comunali nei seguenti giorni:

martedì dalle ore 8,30 alle ore 13,30: sede di Castelfranco Emilia

venerdi dalle ore 8,30 alle ore 13,30: sede di Nonantola

Sarà inoltre reso disponibile un indirizzo mail e un numero di cellulare dedicato da utilizzare per informazioni e appuntamenti.

 

Pubblicità











Articolo precedenteManutenzione programmata della rete idrica in via della Canalina a Reggio Emilia
Articolo successivoBilancio Iren approvato, la Cisl: “Si è persa una occasione per famiglie e imprese. Inaccettabile l’aumento per i vertici”