Home Bologna Bologna: Giunta concorde su documento legalità

Bologna: Giunta concorde su documento legalità

La Giunta comunale di Bologna, guidata da Sergio Cofferati, sembra aver ritrovato piena concordia sul problema della legalita’ sollevato dal sindaco, che aveva messo nero su bianco, in un documento di tre pagine, la linea che l’amministrazione dovra’ seguire, dopo le polemiche sugli sgomberi degli immigrati clandestini, sui lavavetri ai semafori, sulle occupazioni abusive, sui Centri sociali.

A conclusione della odierna riunione, la giunta e’ arrivata ad elaborare un nuovo e piu’ corposo documento, integrato dalle riflessioni di tutti, che recepisce, dunque, le diverse sensibilita’ sul tema dei partiti che compongono la maggioranza.
Anche Rifondazione avrebbe rivisto la sua posizione, dapprima critica nei confronti del documento originario ed ora, a quanto si e’ appreso, soddisfatta dopo le integrazioni e le modifiche all’odg Cofferati.
Il testo, che potrebbe conoscersi gia’ oggi, andra’ probabilmente in consiglio per la formale approvazione lunedi’ prossimo.