Home Viabilità Tornano giovedì 9 gennaio le targhe alterne

Tornano giovedì 9 gennaio le targhe alterne

Riparte la manovra regionale antinquinamento in vigore sino al 31 marzo.
A Modena limitazioni al traffico il giovedì e la domenica.

Da giovedì 9 gennaio 2003 anche a Modena tornerà in vigore la manovra antinquinamento, promossa a livello regionale, che prevede il provvedimento delle targhe alterne il giovedì e la domenica e limitazioni sui vecchi automezzi diesel anche negli altri giorni della settimana. Dopo la verifica effettuata in queste settimane, sono state introdotte alcune leggere modifiche alle deroghe (con l’accorpamento di alcuni articoli) , per omogeneizzarle tra le diverse realtà (specie sul tema della categorie produttive), ma l’impianto del provvedimento resta confermato.

COSA SUCCEDE IL GIOVEDI’
Il provvedimento delle targhe alterne per il giovedì (che sarà in vigore sino o al 31 marzo) prevede che nei giorni pari potranno circolare i veicoli pari, in quelli dispari quelli a targa dispari.
L’orario sarà dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30.
Il giovedì a Modena, tale provvedimento riguarderà la stessa area usata negli ultimi due anni per i giovedì ecologici (l’area è quella compresa tra le seguenti vie: tangenziale Neruda, via Giardini, via Panni, via Salvo d’Acquisto, via Pallanza, via Pavia, via Vaciglio, via Montanari, via Campi, via Emilia est, via Saliceto Panaro, via Minutara, via Divisione Acqui, viale dello Sport,, tangenziale Pasternak, via S. Caterina, via Malavolti, via Mar Adriatico, via Nonantolana, via Fanti, via Pico della Mirandola, via Razzaboni, via padre Candido, via IV Novembre, viale Cialdini, via Zucchi e viale Italia).
Il Comune di Modena ha deciso che nei giorni di targhe alterne, i mezzi non catalizzati non potranno comunque circolare a prescindere dal numero di targa.

COSA SUCCEDE LA DOMENICA
Il provvedimento delle targhe alterne per la domenica (che sarà in vigore sino al 31 marzo) prevede che nei giorni pari potranno circolare i veicoli pari, in quelli dispari quelli a targa dispari.
L’orario sarà dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30.
A differenza del giovedì l’area interessata è quella dell’intero territorio comunale (dunque incluse le frazioni e le strade di campagna).

Nella giornata di domenica il blocco riguarderà anche molti altri comuni della Provincia, tra cui quelli confinanti col territorio modenese.