Home Economia Tassa rifiuti: in distribuzione gli avvisi di pagamento

Tassa rifiuti: in distribuzione gli avvisi di pagamento

Sono in corso di distribuzione a Modena, da parte di Uniriscossioni spa, gli avvisi di pagamento della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (Tarsu) per il 2004. In caso di mancato recapito dell’avviso ricordiamo che il contribuente dovrà rivolgersi direttamente a Uniriscossioni spa.

L’importo da pagare è invariato rispetto al 2003, salvo variazioni di superficie dichiarate dal contribuente. Le scadenze delle tre rate di pagamento sono fissate per la 1° rata al 31 maggio, per la 2° rata al 31 luglio (prorogata di diritto al 2 agosto), per la 3° al 30 settembre 2004. Per il versamento rateale si devono utilizzare i bollettini di c/c postale allegati all’avviso mentre per pagare in unica soluzione si deve compilare solamente il bollettino di c/c postale contrassegnato con la dicitura TOTALE.

Il pagamento può essere effettuato presso gli sportelli Uniriscossioni spa di via Emilia Ovest 698, o presso gli sportelli bancari e gli uffici postali (pagando la relativa commissione). E’opportuno che il contribuente controlli bene i dati riportati sull’avviso di pagamento, al fine di verificarne la correttezza. In caso di difformità della situazione reale rispetto ai dati denunciati, è necessario rivolgersi al Servizio Tributi del Comune – Uffici TARSU – via Santi, 40 (1°piano) con le planimetrie dei locali occupati, comunicando le variazioni sopravvenute.

Gli uffici sono aperti tutte le mattine, escluso il sabato, dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì anche dalle 14 alle 18.30. In attesa della trasformazione della tassa in tariffa (prevista dal 2005), l’importo da pagare per la Tarsu è ancora calcolato moltiplicando la superficie dei locali occupati dichiarata dal contribuente per la tariffa a metro quadrato stabilita in base alla destinazione d’uso e aggiungendo il 15% tra addizionali ex Eca e tributo provinciale (5%+5%+5%).