Home Appennino Modenese ‘Pagine scelte’: l’Appennino alla scoperta del giallo

‘Pagine scelte’: l’Appennino alla scoperta del giallo

E’ dedicata ai più grandi detective della letteratura del Novecento la terza edizione di ‘Pagine scelte‘, la rassegna di spettacoli promossa dall’assessorato alla Cultura della Provincia di Modena e organizzata da Emilia Romagna Teatro Fondazione. La rassegna, che si apre sabato 30 luglio, propone cinque appuntamenti in altrettante località dell’Appennino modenese: Fanano, Fiumalbo, Frassinoro, Lama Mocogno e Montefiorino.

La letteratura scende nelle piazze dove viene trasmessa al pubblico attraverso la voce di artisti famosi. “I borghi del nostro Appennino sono lo scenario ideale per eventi come questo – commenta Beniamino Grandi, assessore provinciale alla Cultura e Turismo – Per molte persone è l’occasione per recuperare quel tempo che durante l’anno è sottratto alla lettura dai ritmi frenetici della nostra vita”.

Si comincia dunque il 30 luglio alle 21 nel cortile del palazzo Comunale a Fanano, dove Giancarlo Dettori leggerà Hercule Poirot, detective fuori dagli schemi uscito al genio della grande scrittrice inglese Agatha Christie.
Si prosegue il 2 agosto, sempre alle 21, nel cortile della Rocca di Montefiorino con Eugenio Allegri che legge Raymond Chandler.
Il 4 agosto alle 21 in piazza Umberto I a Fiumalbo Paolo Graziosi propone Ellery Queen, l’investigatore giovane e intellettuale diventato un classico del poliziesco americano.
Il 9 agosto alle 21 in piazza Cesare Battisti a Lama Mocogno Virginio Gazzolo legge Padre Brown di Gilbert K. Chesterton, il famosissimo sacerdote-detective.
Chiusura il 13 agosto in piazza Miani a Frassinoro: Pino Strabioli legge Sherlock Holmes, l’infallibile detective di Baker Street creato nel 1887 da Arthur Conan Doyle.