Home Modena 18enne indiana vince 10a edizione ‘In viaggio con papà’

18enne indiana vince 10a edizione ‘In viaggio con papà’

“Non ci resta che abituarci a convivere con il caos rassegnandoci ai disagi che ci comportano il traffico e le targhe alterne”. Termina così il tema di Satvinder Kaur, la giovane ragazza di 18 anni, di origine indiana, che frequenta l’istituto tecnico Barozzi e si è aggiudicata la 10a edizione di “In viaggio con papa”, la campagna di sicurezza stradale riservata agli alunni delle medie superiori.


Una conclusione “amara”, quasi rinunciataria, dopo aver espresso dei concetti a cui ispirarsi per cercare di risolvere quei problemi e che sono da anni il cavallo di battaglia dell’Automobile club nei propri programmi di sicurezza.


“Resta da fare ancora molto, materialmente e moralmente, insegnare nelle scuole l’educazione stradale, invitare gli automobilisti alla prudenza, al rispetto della propria vita e quella del prossimo, aumentando l’organico degli agenti della Polizia Stradale, dei vigili urbani, punire senza remissioni le gravi infrazioni al codice della strada.”


La presenza del nuovo simulatore di guida, per motocicli e ciclomotori in uso presso l’autoscuola dell’Automobile Club Modena, ha destato molto interesse sia tra i genitori che gli alunni presenti.
In occasione della premiazione, svoltasi domenica scorsa in P.za Grande, nell’ambito di Terra di Motori, la giovane Kaur ha dimostrato di avere una buona padronanza nella guida di un ciclomotore, effettuando una buona prova di simulazione di guida risultando tra i migliori dei finalisti ammessi.
La concretezza delle situazioni riprodotte dal simulatore consente ai giovani di prendere visione delle situazioni in cui si possono venire a trovare nel traffico, con il vantaggio di non doverne subire l’aspetto negativo, rappresentato dalle contravvenzioni e dagli eventuali incidenti.