Home Economia Modena: artigiani e pmi, da Provincia 80mila euro per accesso a credito

Modena: artigiani e pmi, da Provincia 80mila euro per accesso a credito

E’ di 80 mila euro il fondo che la Provincia ha stanziato per sostenere forme di agevolazioni e accesso al credito a imprese artigiane e industriali (piccole e medie) per l’anno 2006.

In particolare si tratta di aiuti per investimenti a favore dell’innovazione (quella tecnologica, di servizio, organizzativa di prodotto, del processo produttivo, per la riduzione dell’impatto ambientale, per la sicurezza dei luoghi di lavoro). I provvedimenti sono stati approvati nei giorni scorsi dalla Giunta su proposta dell’assessore agli Interventi economici Palma Costi.
Una parte dei contributi, 45 mila euro, sono stati assegnati alle Cooperative di garanzia per artigiani nella seguente misura: 29.184 euro a Fidimpresa, 13.182 euro a Confidi, 2.600 a Famco.

Altri 35 mila euro andranno, invece, al Cofim (Consorzio fidi Modena) per interventi sempre mirati all’accesso al credito per favorire l’innovazione e lo sviluppo delle imprese industriali (piccole e medie) sia dal punto di vista tecnologico che del prodotto, per l’internazionalizzazione, la competitività ed il consolidamento della struttura finanziaria e patrimoniale delle aziende. Per avere un’idea del peso di questo consorzio bastano alcune cifre: la sua attività nel 2005 ha riguardato 1.394 imprese industriali della provincia con quasi 500 mila addetti (447.591) e un fatturato complessivo di 7 milioni 775 mila euro.