Home Economia Corecom: in Emilia Romagna pochi gli investimenti pubblicitari

Corecom: in Emilia Romagna pochi gli investimenti pubblicitari

“In Emilia Romagna sono troppo pochi gli
investimenti pubblicitari”. E’ questa la sostanza di un rapporto presentato dal Corecom, il Consiglio Regionale per la Comunicazione che fa capo
all’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna.


Con 387 milioni di euro, la regione è quarta in Italia in valore assoluto per la spesa pubblicitaria, dietro a Lombardia, Lazio e Piemonte.
Ad incidere su questo dato è la dimensione media delle imprese emiliano-romagnole, in genere piccole, e il tipo di business a cui si dedicano.
Spesso, evidenzia il Corecom, la loro promozione non è verso il consumatore finale, ma verso altre aziende e quindi la spesa non viene calcolata nel totale.
Il 50% dell’investimento pubblicitario viene effettuato da 100 aziende. Il restante 50% da altre 15 mila.