Home Appennino Modenese ‘Cimone Riders Party 2007’

‘Cimone Riders Party 2007’

Dal 20 al 21 gennaio Sestola diventa la capitale italiana del free style. La ‘perla dell’Appennino modenese’ ospita per il quarto anno consecutivo il “Cimone riders party”, prima tappa del ‘K2 Italian Freesnow Tour 2007’ il circuito di gare freestyle e freeride che toccherà le nevi di tutta Italia.

Per garantire una miglior condizione di neve, l’evento avrà come location l’area di Passo del Lupo e non più, come da programma originale, il centro di Sestola.
Sul rail, struttura costruita ad hoc per la competizione, a partire dal pomeriggio si avvicenderanno le gare per snowboarders e skiers. Gli atleti, uomini e donne, eseguiranno spettacolari manovre per conquistarsi l’accesso alle finali che si svolgeranno a partire dalle ore 21.
Solo 32 atleti, 16 per lo snowboard maschile e 8 per ski freestyle e snowboard femminile, potranno concorrere in finale per aggiudicarsi il montepremi che ammonta 7 mila euro. L’evento è open e il palcoscenico importante. Al parterre sarà infatti allestita un’area promozionale in cui saranno presenti gli sponsor dell’evento, aziende leader e marchi storici nel settore del freestyle e dello sport: K2, D-fenstec, Bear, Ride, Level ed Enervit. E sarà proprio quest’ultima ad assegnare un premio speciale agli atleti più promettenti. In base a criteri di performance e stile, tra tutti i partecipanti saranno selezionati per il premio Enervit un uomo e una donna.

Organizzato in collaborazione con il Consorzio Valli del Cimone e realizzato da Deep Ice Snowboard Camp e dallo staff dello Snowpark Cimone, Il Cimone Riders Party 2007 sarà una festa che coinvolgerà tutto il paese per l’intero week end.
Dopo la gara, atleti e spettatori sono infatti invitati alla festa organizzata da K2 presso il pub El Ritual di Sestola, rigorosamente non prima delle 24, mentre la domenica 21 gennaio l’appuntamento per tutti sarà allo Snowpark Cimone dove i protagonisti dell’evento saranno impegnati in un immancabile photo shooting, dalle 11,00 alle 14,30.
Dopo Sestola, il K2 Italian Freesnow Tour farà tappa in Abruzzo a Roccaraso il 23 e 24 febbraio, e a marzo a Courmayeur dove il programma dell’evento si amplierà fino a comprendere, oltre ai contest di snowboard e ski freestyle, spettacolari competizioni di freeride.

Il “Cimone riders party” è l’evento più importante della stagione dello snowboard sull’Appennino emiliano. Una stagione che sul Cimone prosegue nonostante la neve continui a non arrivare come nel resto d’Italia. Nello scorso weekend (13-14 di gennaio) sono state 570 le persone che hanno aderito all’offerta “Acchiappa la neve” (1 notte in hotel, di 2 o 3 stelle, con prima colazione, due giorni di skipass il sabato e la domenica più un buono per l’happy hour sulle piste di sabato pomeriggio). Un ottimo risultato viste le condizioni di innevamento non proprio ottimali. Molto bene sta andando anche la promozione partita lunedì 8 gennaio a Livorno. Nella prima settimana sono stati distribuiti presso la pista di pattinaggio su ghiaccio allestita nella centralissima piazza della Repubblica e in alcuni negozi di abbigliamento sportivo della città circa 4mila coupon per acquistare uno skipass giornaliero feriale al prezzo di 12 euro contro i 23,50 del prezzo pieno. La promozione a Livorno proseguirà fino a fine gennaio. Nel prossimo weekend sciabilità garantita su 13 chilometri di pista collegati tra loro.

Per quanto riguarda lo sci alpino restano confermati i tre appuntamenti agonistici: l’1 e il 2 febbraio il Cimone ospiterà i Campionati italiani della Protezione civile che vedrà al cancelletto di partenza quasi 800 partecipanti provenienti da tutta la penisola; nel weekend successivo dal 9 all’11 febbraio spazio ai Campionati italiani Master mentre dal 14 al 17 febbraio sarà la volta dei Campionati italiani dei bancari.

Tutte le informazioni sulla stazione invernale del Cimone presso: Consorzio stazione invernale del Cimone 0536-62350 – e-mail