Home Appuntamenti Dipendenze effettive: a Modena un incontro per imparare a vincerle

Dipendenze effettive: a Modena un incontro per imparare a vincerle

La cultura e la pratica dell’auto-mutuo aiuto stanno diventando sempre di più una risorsa importante nell’ambito della protezione e promozione della salute e del proprio benessere. In particolare, questo approccio è sempre più diffuso tra i gruppi di persone che si incontrano per affrontare le difficoltà nel vivere relazioni affettive serene ed appaganti.

A questo tema è dedicato l’incontro “Amarsi, per poter amare meglio – Esperienze di auto-mutuo aiuto per vincere la dipendenza affettiva e altre forme di disagio”, in programma giovedì 15 novembre alle 20,30 presso la Sala Gradoni di via Cialdini, promosso dall’Ufficio prevenzione disagio e dipendenze patologiche del Comune di Modena e dal Gruppo Donne e Giustizia.

Il programma prevede alle 20,30 i saluti da parte di Francesca Maletti, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Modena, a cui seguirà l’introduzione di Fanny Zangelmi, responsabile dell’Ufficio prevenzione del disagio e delle dipendenze patologiche del Comune di Modena. Alle 21 sarà la volta di Lia Inama, life-coach e formatrice, autrice del libro “Liberarsi dal troppo amore. Per le donne che vogliono uscire da una dipendenza affettiva”. Alle 21,20 Laura Cucconi, psicologa volontaria dell’Associazione “Gruppo Donne e Giustizia”, presenterà l’esperienza del gruppo di auto-mutuo aiuto di Modena, mentre alle 21.40 Stefano Bertoldi, educatore professionale, coordinatore dell’Associazione A.M.A. (Auto Mutuo Aiuto) di Trento, chiuderà la serie di interventi. Per informazioni: 059-2033419; 059-361861.