Home Cronaca Sassuolo: resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e spaccio, 5 in manette

Sassuolo: resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e spaccio, 5 in manette

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Sassuolo hanno arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti cinque persone, di cui un italiano, una donna di origine polacca ma domiciliata a Castelfranco Emilia e tre giovani extracomunitari. L’operazione ha consentito di recuparare 110 grammi di cocaina.

I militari nel tardo pomeriggio, avevano bloccato un giovane 27enne residente a Vignola che si trovava alla guida della propria auto.
Nell’occasione l’uomo aveva ingaggiato una violenta colluttazione coi militari per sfuggire al controllo, poiché in possesso di 10 grammi di cocaina. Nel prosieguo dell’attività investigativa, gli operanti hanno fermato i complici del giovane, recuperando altri 100 grammi della medesima sostanza. Il gruppo gestiva l’attività di spaccio nel comprensorio sassolese.