Home Bologna Pensare al futuro e vivere una vita indipendente. Anche con una disabilità

Pensare al futuro e vivere una vita indipendente. Anche con una disabilità

Pensare al futuro e vivere una vita indipendente. Anche con una disabilità. E’ la sintesi del progetto “i>Appartamento di sostegno”, un’esperienza avviata lo scorso anno nel Distretto di Porretta Terme. L’obiettivo del progetto è anche una scommessa: riuscire, per chi vive con disabilità, ad avere una vita autonoma dai propri familiari e dalle strutture sanitarie.

L’esperienza dell’appartamento di sostegno, che verrà presentato sabato 1 dicembre alle 9.30 presso la Biblioteca Comunale di Vergato – Galleria I° Maggio 86/a, oltre ai diversi interventi dei relatori racconta attraverso un cortometraggio l’esperienza di tre ragazzi, con lievi disabilità, che condividono lo stesso appartamento. Tre storie diverse ma un unico obiettivo: potersi riconoscere appieno in una prospettiva di vita adulta, per poter vivere una vita indipendente e autonoma.

L’appartamento di sostegno è un progetto che vede la partecipazione di diversi soggetti, tra cui l’Azienda USL di Bologna, i comuni del Distretto di Porretta Terme, con la collaborazione della Fondazione Dopo di noi, della Cooperativa Libertas e alcune aziende private, che condividono obiettivi e lavorano insieme per realizzarli. La Fondazione Dopo di Noi ha messo a disposizione le proprie competenze per studiare un rapporto contrattuale tra le parti per assicurare a tutti le necessarie garanzie. Alcune Aziende private, inoltre, hanno contribuito all’acquisto degli arredi. Il tutto coordinato dal Distretto di Porretta Terme dell’Azienda USL di Bologna che ha raccolto e valutato la proposta, predisposto il progetto riabilitativo e socio-educativo con obiettivi e strategie a breve, a medio e a lungo termine. 5 educatori, infatti, si alternano quotidianamente per seguire i ragazzi nel loro percorso di indipendenza.

Alla presentazione dell’appartamento di sostegno parteciperanno tra gli altri: Sandra Focci, sindaco del comune di Vergato e presidente Comitato di Distretto di Porretta Terme, Mara Morini, Walter Mazzini e Bianca Brasa rispettivamente direttore del distretto, direttore area dipartimentale integrazione sociale e sanitaria, responsabile unità sociale sanitaria integrata disabili adulti del distretto di Porretta Terme Azienda USL di Bologna.