Home Comprensorio Casinalbo: iniziata la progettazione del sottopasso di via Liandi

Casinalbo: iniziata la progettazione del sottopasso di via Liandi

ADV


Nell’ambito delle politiche di riqualificazione del centro storico del capoluogo e delle frazioni, grande importanza riveste la progettazione del tratto di via Giardini all’interno dell’abitato di Casinalbo.

In seguito alla firma del protocollo d’intesa siglato con la Regione Emilia-Romagna Provincia, Fer, aMo e i Comuni del Distretto, che ha l’obiettivo di rendere la linea ferroviaria Modena-Sassuolo un’asse portante della mobilità sostenibile, attraverso l’ammodernamento di mezzi e fermate e soprattutto attraverso il superamento dei passaggi a livello sul territorio formiginese, gli Uffici tecnici di Formigine stanno lavorando alla progettazione del sottopasso carrabile e ciclopedonale che collegherà via Liandi con via Giardini e via Monzani anche attraverso una rotatoria di dimensioni simili a quelle realizzate a Formigine.

Il progetto che vedrà un importante contributo da parte della Regione, consentirà non solo di eliminare il passaggio a livello di superficie, ma anche di dare avvio all’intervento più complessivo di riqualificazione che interesserà tutto il centro della frazione.
“L’obiettivo è quello di realizzare un efficace collegamento tra la zona est e la zona ovest di Casinalbo e allo stesso tempo di valorizzare il cuore commerciale della frazione attraverso la creazione di nuovi parcheggi con modalità che permettano una mobilità sicura per anziani e bambini – afferma il Sindaco Franco Richeldi – inoltre sono finalmente iniziati i lavori di accantieramento del complesso denominato Cà Longa, sui quali nei prossimi mesi ci impegniamo a trovare una soluzione di concerto con la Soprintendenza, per la risoluzione del problema del canale retrostante”.