Home Comprensorio Rientrati volontari di Formigine a L’Aquila

Rientrati volontari di Formigine a L’Aquila

ADV


campo-laquilaE’ rientrato dall’Abruzzo il contingente di volontari del sistema integrato di sicurezza di Formigine costituito dal Gruppo comunale di Protezione Civile, dalle Guardie Ecologiche Volontarie e dai Volontari della sicurezza, che ha prestato servizio per una settimana alla popolazione colpita dal terremoto, presso il Campo di Piazza d’Armi a L’Aquila che ospita una delle tendopoli più numerose.

 Si tratta di 4 uomini e una donna: Maurizio Ferrari, Roberto Mattioli, Antonio Franzese, Romano Albertini e Cristina Tirelli. Tre di loro hanno lavorato all’interno della cucina mobile, gli altri come elettricisti al nucleo logistica. “Siamo riusciti a riattivare insieme ad altri volontari modenesi, l’impianto di illuminazione di una strada che poi abbiamo voluto dedicare a Modena (Via Modena) – ha spiegato al suo ritorno, Maurizio Ferrari – è stato un momento di grande emozione anche perché tante persone ci hanno ringraziato a lungo: là i volontari sono infatti un sostegno indispensabile per la gente che ha voglia di ricostruire”.

 Il gruppo formiginese, che ha operato a L’Aquila a stretto contatto con i Carabinieri e gli Alpini, resta a disposizione insieme anche ad altri cittadini di Formigine, per nuove chiamate: entro la fine di agosto sono già pianificati altri 4 convogli, due dei quali a Villa S.Angelo e due al Campo di Piazza d’Armi.

 Anche la Polizia Municipale di Formigine ha un gruppo di operatori in disponibilità per interventi di supporto nelle zone terremotate.