Home Attualita' Un numero verde Ascom con la mappa dei negozi che non chiudono

Un numero verde Ascom con la mappa dei negozi che non chiudono

ADV


Chiuso_per_ferieMostre, eventi, spettacoli e un numero verde con un sito internet per avere la mappa dei negozi aperti in estate : questo è l’ incontro, tra patrimonio culturale e tempo libero, promosso da Ascom Bologna, per riscoprire la città ed apprezzarne qualche nuovo particolare.

A lunghezza di mouse e di telefono, con ASCOMESTATE , l’Associazione Commercianti di Bologna prosegue per i turisti e per tutti coloro che sono in città l’iniziativa “Negozi aperti ad agosto” tesa ad evitare che si creino disservizi e a favorire un’informazione dei consumatori rapida e gratuita.

L’iniziativa del CST (centro servizi per i turisti) e di ASCOM BOLOGNA si è delineata in questi anni come un importante servizio a favore dei cittadini e per gli stessi imprenditori del commercio, turismo e servizi per i consumatori, con in più la possibilità di consultazione immediata via internet (www.ascom.bo.it) e una linea telefonica (800856065) completamente gratuita.

Sarà possibile avere tutte le notizie utili, affinché i turisti e gli stessi cittadini possano individuare in breve tempo gli esercizi del terziario aperti nel territorio. Finora sono più di mille per un centinaio di categorie merceologiche registrate nel programma del CST, dalle riparazioni d’auto ai parrucchieri fino ai ristoranti e ai negozi di colori e vernici .

E’ un vero e proprio punto di informazione non solo per gli esercizi ma per tutti gli eventi culturali e le attività come il Concorso Mille Vetrine che Ascom ha in corso. Il numero verde funzionerà dal 27 luglio al 23 agosto secondo i seguenti orari: dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19; domenica e festivi: ore 10-13 (compreso ferragosto).

E con questo intento, per poter meglio trascorrere le vacanze a Bologna e provincia , ASCOM BOLOGNA con il contributo della Camera di Commercio di Bologna e vari rappresentanti del mondo artistico e musicale, gruppi sportivi e associazioni culturali ha identificato anche per tutto il mese di agosto un calendario ricco di appuntamenti e di momenti significativi, come quello , per esempio, del Salotto del Jazz dalle ore 19,45 musica dal vivo in via Mascarella chiusa al traffico il 20, 21 e 22 agosto e sempre in agosto il 27, 28 e 29 .

La lunga estate bolognese avrà momenti clou “… Metti un mercoledì sera d’estate all’Archiginnasio” aperture straordinarie serali dell’Archiginnasio, ad ingresso gratuito, promosse dal Settore Cultura del Comune di Bologna e da Ascom Bologna, che tutti i mercoledì (dalle ore 21 alle ore 24) fino al 9 settembre, offriranno al pubblico l’occasione, non solo di visitare in un orario insolito lo storico palazzo, ma anche di seguire un articolato programma di conferenze su temi di cultura e vita bolognese con illustrazione delle mostre ospitate. Non mancheranno approfondimenti sullo sport e la storia del Bologna Football Club con Claudio Santini, e un’anticipazione di Rosaria Campioni sulle celebrazioni per il IV centenario della morte di Giulio Cesare Croce, in previsione della grande mostra che verrà organizzata in Archiginnasio nel prossimo ottobre. Ancora itinerari inconsueti sotto le stelle con “Scopri Bologna” sui bus turistici fatti apposta per guardare la città dall’alto per scoprire nuovi angoli e particolari del nostro patrimonio artistico. La “festa” continua in provincia con tante altre suggestive manifestazioni, di cui verrà dato notizia anche attraverso il numero verde, come ad esempio, Porretta- la città dei bambini venerdì 31 luglio e venerdì 14 agosto dalle ore 21 alle ore 23,30 con tante animazioni, giochi e tanto divertimento per tutti.

ASCOMESTATE continua – ha ribadito Enrico Postacchini, Presidente di Ascom Bologna- come continua l’impegno dell’Associazione Commercianti di Bologna per animare la città e la provincia con numerosi avvenimenti e spettacoli di ogni genere e tipo per ogni sera d’estate.

Anzi si moltiplicheranno gli avvenimenti per far sì che si scopra il vero fascino della nostra città e del territorio. La partecipazione della gente, che è venuta numerosissima agli eventi che sono stati realizzati finora, ci conforta e fa sì che il nostro impegno debba proseguire per tutto l’anno.

Sono difatti già in cantiere, per il rientro dalle ferie, numerose iniziative per la città e la provincia che avranno come partner enti e istituzioni, pubblico e privato, che tenderanno a far conoscere meglio e soprattutto a far crescere l’amore verso la nostra città e il suo territorio, dando ai turisti e agli stessi cittadini le informazioni utili sulle varie manifestazioni .

Questo è il vero ruolo del terziario- conclude il Presidente Postacchini- fare da trait d’union e da anello di congiunzione delle varie manifestazioni e questo impegno si consoliderà sempre più in futuro con le prossime iniziative.

Articolo precedenteL’Azienda Ospedaliero Universitaria risponde circa ‘l’inglese maccheronico’ nella segnaletica del Policlinico
Articolo successivoPer la Fiera di San Lorenzo ambulanti tutto il giorno, alla sera spettacolo di musica e danze andaluse