Home Bassa modenese Area Nord: Unione e Fondazione insieme per combattere la crisi

Area Nord: Unione e Fondazione insieme per combattere la crisi

Continua l’impegno dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord per contrastare la crisi che sta attanagliando anche numerose famiglie della Bassa. E l’Area Nord trova un importante partner nella Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola che, consapevole delle difficoltà economiche e forte del proprio radicamento nel territorio, ha deciso di supportare, con un contributo di 100mila euro, le azioni di sostegno intraprese dall’Unione.

Destinatari dell’iniziativa saranno i lavoratori oggetto di licenziamento o di provvedimento di sospensione dal lavoro, i dipendenti in cassa integrazione o con equivalenti ammortizzatori sociali, i soggetti a cui non è stato rinnovato il contratto di lavoro con famiglia a carico e residenti nel territorio dell’Area Nord.

“Non possiamo che ringraziare la Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola – spiega il presidente dell’Unione, Carlo Marchini – per la solita attenzione che presta al welfare del nostro territorio. I 100mila euro che sono stati erogati andranno a sommarsi ad un fondo di 240mila euro già inseriti dall’Area Nord nel piano di zona. Cercheremo, dunque, di garantire sempre più contributi alle persone che si trovano a dover affrontare una situazione di crisi, difficile da sopportare con dignità”.

“La Fondazione Crm – ammette il presidente Edmondo Trionfini – è radicata nell’Area Nord e per questo ci sembrava doveroso garantire un nostro contributo alle iniziative di sostegno alle famiglia in difficoltà. I nove Comuni dell’Area Nord stanno cercando di rispondere alle tante richieste di aiuto e la Fondazione ha scelto di affiancarli”.