Home Carpi Carpi, un successo la Festa Nazionale sulla Green Economy

Carpi, un successo la Festa Nazionale sulla Green Economy

Oltre 750mila euro di incasso lordo (20000 in più rispetto al 2009), 24 giorni di festa e 18 iniziative politiche che hanno portato a Carpi, tra gli altri, Anna Finocchiaro, Dario Franceschini e Vasco Errani, e tanti approfondimenti sul tema della sostenibilità, del risparmio energetico, dei rifiuti e delle fonti rinnovabili.

La prima festa nazionale del Pd sulla “Green economy” si è conclusa lunedì scorso con un successo, testimoniato anche dai numerosi segnali di “sensibilità ambientale” che l’hanno caratterizzata: le gestioni hanno sostituito i tradizionali prodotti di plastica con materiale bio, potenziando la raccolta differenziata e distribuendo acqua in brocca oltre a quella in bottiglia. La Sala Conferenze PalaAbitcoop ha utilizzato sistemi di illuminazione-audio a basso consumo e la festa ha ospitato mostre a tema (sul risparmio energetico, sul consumo dell’acqua insieme ad un prototipo di auto ad idrogeno elaborato da studenti carpigiani) e punti espositivi di aziende virtuose che operano nel settore della Green Economy.

Soddisfatto il segretario del Pd carpigiano Davide Dalle Ave: “Abbiamo raccolto – spiega – il giusto invito del segretario Bersani e abbiamo fatto della festa del Pd locale una vetrina di comunicazione su uno dei temi sul quale il nostro partito sta puntando e punterà ancora di più in futuro: lo sviluppo sostenibile come via per uscire dall’attuale crisi per investire sulla ricerca, l’innovazione, la qualità del produrre. Lo straordinario risultato ottenuto in termini di partecipazione e seguito della Festa dimostrano quanto la politica possa fare quando si occupa di temi concreti e sviluppa risposte all’altezza delle sfide che abbiamo di fronte. Un ringraziamento sentito – conclude Dalle Ave – va a tutte le volontarie e a tutti i volontari che con il loro lavoro hanno reso possibile tutto questo”.