Home Motociclismo MotoGp: Philip Island, pole di Stoner

MotoGp: Philip Island, pole di Stoner

Casey Stoner (Ducati) ha festeggiato il suo 25mo compleanno con la 25ma pole della sua carriera, dominando le qualifiche del gp di casa davanti al neo campione del mondo della classe Motogp, Jorge Lorenzo e all’americano Ben Spies.

Partira’ molto arretrato invece Valentino Rossi che dopo il successo a Sepang ha chiuso le prove sulla pista australiana solo ottavo, condizionato dalla pioggia a intermittenza che ha scandito gli ultimi giri delle qualifiche. Ha fatto meglio Marco Simoncelli che, piazzando la sua Honda al quarto posto, scattera’ dalla seconda fila.

Dani Pedrosa rinuncia, Loris Capirossi e’ in dubbio. Lo spagnolo della Honda ha deciso di lasciare l’Australia e tornare a casa.

A causa dei dolori che continuano a tormentarlo dopo la tripla frattura alla clavicola sinistra subita nel Gran Premio del Giappone lo scorso primo ottobre, Pedrosa e’ stato costretto a rinunciare al Gp australiano nonostante i 23 giri e il 15esimo tempo ottenuto nelle qualifiche. Il pilota catalano accusa dolori muscolari al collo e al petto. Rischia il forfait anche Loris Capirossi. L’italiano della Suzuki e’ caduto durante la fase finale delle qualifiche, sembrava un incidente senza conseguenze e invece si parla di una possibile lesione all’adduttore che ne mette in dubbio la partecipazione al Gp di domani. Cadute anche per Hector Barbera (Ducati)e Nicky Hayden (Ducati Team).