Home Cronaca Parco Ferrari Modena, rubati 5 busti in bronzo dedicati a piloti

Parco Ferrari Modena, rubati 5 busti in bronzo dedicati a piloti

Cinque busti in bronzo che ricordavano altrettanti grandi piloti della formula uno di automobilismo sono stati rubati al parco Ferrari a Modena. La scoperta è stata fatta giovedì, verso le 20, da una pattuglia della Polizia municipale. I busti scomparsi sono quelli di Vittorio Stanguellini, Tazio Nuvolari, J.Manuel Fangio,Giles Villeneuve ed Eugenio Castellotti. Le opere erano collocate nelle immediate vicinanze degli ingressi in via Emilia e viale Autodromo. I bronzi sono stati staccati dai basamenti in pietra e quasi sicuramente caricati su un automezzo. Nessuno dei frequentatori del parco sembra aver assistito al furto. I vialetti del grande polmone verde cittadino, dedicato al fondatore della casa del cavallino, erano stati arricchiti sin dal 2003 con busti, creati da Alessandro Rasponi, di personaggi del mondo motoristico, che sulla pista di Modena hanno lasciato una traccia per le loro partecipazioni a gare, per successi ottenuti ma anche per essere stati sfortunati protagonisti di tragici incidenti dalle conseguenze mortali. Dal furto si sono salvati i busti di Luigi Villoresi, Giulio Cabianca, Luigi Musso, Alberto Ascari e Walter Villa.