Home Lavoro Esodati: modenesi domani a Roma per mobilitazione Cgil-Cisl e Uil

Esodati: modenesi domani a Roma per mobilitazione Cgil-Cisl e Uil

Ci sono anche sindacalisti modenesi all’iniziativa di mobilitazione per risolvere il problema di tutti i lavoratori esodati organizzata domani – giovedì 26 luglio – a Roma da Cgil-Cisl-Uil. «A Modena sono centinaia le lavoratrici e lavoratori interessati – affermano le segreterie provinciali di Cgil-Cisl-Uil – La battaglia che conduciamo per loro è a difesa della certezza del diritto e della credibilità delle istituzioni, le quali non possono violare oggi patti sottoscritti in passato, cambiando di fatto le regole in corsa e disconoscendo gli impegni presi. L’ampliamento della platea attuato con il decreto 95 (sulla “spending review”) in discussione in Parlamento non è, infatti, ancora sufficiente a risolvere il problema. Ci sono centinaia di migliaia di lavoratrici e lavoratori ai quali va garantito il diritto previdenziale. Per questo – concludono Cgil-Cisl-Uil – va rimosso ogni vincolo numerico rispetto ai soggetti da salvaguardare».