Home Ambiente Concordia: eseguita la pulizia dell’area dei nuovi edifici scolastici dai frammenti di...

Concordia: eseguita la pulizia dell’area dei nuovi edifici scolastici dai frammenti di amianto

Dopo gli ulteriori accertamenti chiesti dal Comune di Concordia sull’area esterna dei nuovi edifici scolastici a seguito del riscontro di frammenti compatti di amianto, giovedì 13 Dicembre si è svolta a Bologna una conferenza di servizi alla quale hanno partecipato rappresentanti di Regione Emilia Romagna, Agenzia regionale prevenzione e ambiente, AUSL, Provincia di Modena e, per il Comune, il Sindaco e la responsabile del servizio tecnico.

Gli esiti dei campionamenti hanno evidenziato la presenza di frammenti di amianto, 2 su 122 prelevati sia in superficie che in profondità, in matrice compatta nelle aree di superficie di due zone delle cinque sottoposte ad indagine.

Pur escludendo l’assenza di rischi per la salute dei bambini e degli operatori della scuola, con ordinanza del Sindaco del 19 Dicembre è stata disposta l’accurata pulizia delle aree, anche in quelle risultate negative ai controlli, con rimozione dello strato superficiale del terreno e sostituzione con terreno vegetale.

L’intervento di pulizia è stato realizzato e il 2 Gennaio il servizio di igiene pubblica di AUSL ne ha verificato la corretta esecuzione.

Il Sindaco Carlo Marchini afferma che “si conclude in questo modo una vicenda che ha visto il Comune di Concordia muoversi nella massima trasparenza e nell’esclusivo interesse della sicurezza degli alunni e di tutto il personale scolastico”. Il Sindaco Marchini conclude “nel ricordare come l’amministrazione comunale non abbia avuto alcuna responsabilità in questo episodio e ringrazia AUSL, ARPA e tutti gli operatori che sono intervenuti tempestivamente nella bonifica del sito”.